Theridiidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Theridiidae
Parasteatoda tepidariorum.jpg
Parasteatoda tepidariorum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Araneoidea
Famiglia Theridiidae
Sundevall, 1833
Generi

Lista dei generi di Theridiidae

Theridiidae Sundevall, 1833 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae. Questa famiglia include il genere Latrodectus, fra le cui specie è la famosa vedova nera.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dal greco θηρίδιον, therìdion cioè animaletto, per le dimensioni ridotte dei ragni di questa famiglia, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Detti anche ragni dalle ragnatele aggrovigliate, in inglese tangle-web spiders per gli intrecci e la struttura particolare delle loro tele. Sono Entelegynae, cioè i loro organi genitali femminili sono appiattiti sotto l'opistosoma e per nulla manifesti; sono inoltre sprovvisti di cribellum e quindi filano la tela aiutandosi con i tarsi del quarto paio di zampe.

Theridiidae, distribuzione

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni generi sono cleptoparassitici, ad esempio Faiditus e Argyrodes che vivono sulle tele di altri ragni, prendendosi piccole prede che vi rimangono invischiate, prede già uccise dal ragno principale e non ancora divorate, e anche pezzi di ragnatela, addirittura a volte assaltano e divorano il ragno che l'ha costruita.

Molti Theridiidae intrappolano insetti costruendo strutture appiccicose con la tela anche a livello del suolo o del pavimento dove formiche e altri insetti vi rimangono invischiati.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Pressoché cosmopoliti, ad eccezione della Groenlandia e delle regioni artiche e antartiche[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a giugno 2014, si compone di 121 generi e 2420 specie[1]; la sistematica di questi ragni è in continua evoluzione dal punto di vista filogenetico, grazie anche a notevoli progressi nello studio della morfologia dei vari generi e nelle approfondite conoscenze molecolari.

La seguente classificazione in sottofamiglie segue quella adottata dall'entomologo Joel Hallan:[2]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista dei generi di Theridiidae, Lista delle specie di Theridiidae e Famiglie di Araneae.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b The world spider catalog, version 15, Theridiidae URL consultato il 28 giugno 2014
  2. ^ Biology Catalog

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi