Cybaeidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cybaeidae
Argyroneta Aquatica Weibchen2.jpg
Argyroneta aquatica
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Dictynoidea
Famiglia Cybaeidae
Banks, 1892
Generi

Cybaeidae Banks, 1892 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome deriva dal latino cybaea, cioè naviglio, costruzione che galleggia per la campana d'aria che alcune specie riescono a costruire sott'acqua, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Ecologia[modifica | modifica sorgente]

Sono ragni pressoché acquatici, vivono nelle acque stagnanti, e per respirare aria ne intrappolano uno strato sottile lungo i peli del proprio corpo, sia sull'addome che sulle gambe. Costruiscono anche una sorta di campana di aria con la loro tela impermeabile in modo da intrappolarvi una cospicua riserva di aria. Per ossigenare l'aria stessa nella campana la prende in superficie con ampi respiri e la porta giù.

Comunque il riempimento non deve avvenire di frequente in quanto la struttura della tela della campana consente un certo scambio osmotico fra l'ossigeno presente nell'acqua e l'anidride carbonica frutto del respiro del ragno. È un sistema alquanto efficiente sul quale si basano alcuni moderni respiratori per sub.

Cybaeidae- distribuzione
Argyroneta aquatica, sulla sinistra la femmina, sulla destra il maschio

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

I ragni di questa famiglia sono sprovvisti di cribellum, hanno le filiere della stessa lunghezza, lo stigma tracheale posizionato anteriormente e il III e il IV paio di zampe con peli più lunghi e differenti.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Sono diffusi ampiamente nella regione olartica; rinvenuti anche nell'isola di Sumatra, in Colombia, Venezuela e Perù[1].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Attualmente, a giugno 2014, si compone di 10 generi e 178 specie[1]:

Generi trasferiti, inglobati, non più in uso[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle specie di Cybaeidae e Famiglie di Araneae.

Generi fossili[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The world spider catalog, version 15, Cybaeidae URL consultato il 28 giugno 2014
  2. ^ a b Genere inglobato in Cybaeus per sinonimia da uno studio dell'aracnologo Ihara del 2010

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Banks, 1892 - A classification of North American spiders. Canadian Entomologist, vol.24, p.88-97.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi