Ferdinand Karsch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ferdinand Karsch (Münster, 2 settembre 1853Berlino, 20 dicembre 1936) è stato un entomologo, aracnologo e antropologo tedesco.

Conseguì il dottorato all'Università Federico Guglielmo di Berlino con una tesi sul veleno delle vespe. Divenuto curatore del Museum für Naturkunde di Berlino l'anno dopo, vi rimase fino al 1921.

Nel ventennio 1873-1893 ha pubblicato una vasta opera sui ragni della Vestfalia e ha esaminato ragni che i colleghi gli inviavano da varie località del mondo originando, nella loro descrizione tassonomica, dissidi e controversie soprattutto con l'aracnologo Pickard-Cambridge.

Da ricordare, inoltre, due suoi studi antropologici sulla sessualità e omosessualità sia nel regno animale che nelle tribù primitive umane.

Taxa descritti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Taxa classificati da Ferdinand Karsch.

Di seguito, alcuni dei taxa descritti:

Denominati in suo onore[modifica | modifica sorgente]

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Das Leben der gleichgeschlechtliche Kulturvölker - Ostasiaten: Chinesen, Japanese, Korea, del 1906
  • Das Leben der gleichgeschlechtliche Naturvölker, del 1911


Karsch è l'abbreviazione standard utilizzata per le specie animali descritte da Ferdinand Karsch.

Consulta la lista dei nomi degli autori in zoologia


Controllo di autorità VIAF: 22244620 LCCN: no2006039778