Carmignano di Brenta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carmignano di Brenta
comune
Carmignano di Brenta – Stemma Carmignano di Brenta – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Padova-Stemma.png Padova
Amministrazione
Sindaco Alessandro Bolis (centrodestra) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate 45°38′00″N 11°42′00″E / 45.633333°N 11.7°E45.633333; 11.7 (Carmignano di Brenta)Coordinate: 45°38′00″N 11°42′00″E / 45.633333°N 11.7°E45.633333; 11.7 (Carmignano di Brenta)
Altitudine 46 m s.l.m.
Superficie 14,73 km²
Abitanti 7 612[1] (31-12-2010)
Densità 516,77 ab./km²
Frazioni Camazzole
Comuni confinanti Cittadella, Fontaniva, Grantorto, Pozzoleone (VI), San Pietro in Gu
Altre informazioni
Cod. postale 35010
Prefisso 049
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 028023
Cod. catastale B795
Targa PD
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti carmignanesi
Patrono Madonna Assunta
Giorno festivo 15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Carmignano di Brenta
Posizione del comune di Carmignano di Brenta all'interno della provincia di Padova
Posizione del comune di Carmignano di Brenta all'interno della provincia di Padova
Sito istituzionale

Carmignano di Brenta (Carmignàn in veneto) è un comune italiano di 7.536 abitanti della provincia di Padova nel Veneto.

Come suggerisce il toponimo, si estende alla destra del fiume Brenta.

Storia[modifica | modifica sorgente]

« Carmignano un castello fu di confine/ E allor poco discosto dalla Brenta/ E voglion l'anticaglie vicentine/ Che egli pigliasse il nome da Carmenta./ Vi fu già torri eccelse, or sono rovine/ Quadrato era il castello e quattro porte/ Co' loro ponti e ben muniti avea... »
(Carlo de' Dottori, L'Asino)

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]


Cultura[modifica | modifica sorgente]

Arte[modifica | modifica sorgente]

Carmignano di Brenta è il paese dove ha vissuto e lavorato lo scultore Giuseppe Monegato. In via Roma si trova tuttora la casa dell'artista, da lui progettata e internamente affrescata con motivi tratti dalla Bibbia, mentre presso i locali della casa comunale è possibile ammirare più di cento sculture fittili da lui plasmate ispirandosi alla cantica dell'Inferno di Dante Alighieri e all'inferno metaforico della seconda guerra mondiale.

Persone legate a Carmignano di Brenta[modifica | modifica sorgente]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

La principale squadra di calcio della città è l'A.C.D. Carmenta 1925 che milita nel girone C veneto di 1ª Categoria. È nata nel 1925.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Padova Portale Padova: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Padova