The Joshua Tree Tour 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Joshua Tree Tour 2017
U2 Joshua Tree Tour 2017 video screen in red for Streets in Rome 7-16-17.jpg
Il palco del tour durante uno spettacolo allo Stadio Olimpico di Roma.
Tour degli U2
Album The Joshua Tree
Inizio Canada Vancouver
12 maggio 2017
Fine Brasile San Paolo del Brasile
25 ottobre 2017
Tappe 4
Spettacoli
Cronologia dei tour degli U2
Innocence + Experience Tour
(2015)

Il The Joshua Tree Tour 2017 è il quattordicesimo tour mondiale della rock band irlandese U2, a supporto del trentennale del suo celebre album in studio, The Joshua Tree.

Il tour si espande su quattro leg: due in Nord America, una in Europa e una in Sud America.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Gli U2 iniziarono a pensare ad un tour celebrativo per i trent'anni dell'album The Joshua Tree a fine 2016, inizialmente con un concerto a testa negli Stati Uniti e in Europa[1].

Con le elezioni presidenziali statunitensi del novembre 2016, e la successiva elezione di Donald Trump, la band ha sentito che, mai come in quel momento, l'album del 1987 fosse di grande attualità[2]. Da qui la decisione di un tour in cui suonare, in successione, tutti i brani del disco, sulla falsariga del The River Tour 2016 di Bruce Springsteen, in cui il Boss ha riproposto, in rigoroso ordine di tracklist, tutte le tracce di The River.

Il tour è stato annunciato il 9 gennaio[3]. Le città prescelte sono state 26, di cui 18 in Nord America. Il 6 giugno sono state annunciate ulteriori date in America tra settembre e ottobre[4].

Palco[modifica | modifica wikitesto]

Come per tutti i precedenti tour degli U2, la scenografia è stata curata da Willie Williams. L'idea di base era quella di ricreare il palco dell'originale The Joshua Tree Tour, cosa in parte riuscita, dal momento che del vecchio palco riprende la forma ad onda. Le differenze sono la presenza di un maxischermo che si estende per tutta la sua lunghezza e una passerella adibita a b-stage a forma di Joshua Tree, il quale campeggia anche in alto a sinistra.[5]

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Atto I[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sunday Bloody Sunday
  2. New Year's Day
  3. Bad
  4. Pride (In the Name of Love)

Atto II - The Joshua Tree[modifica | modifica wikitesto]

  1. Where the Streets Have No Name
  2. I Still Haven't Found What I'm Looking For
  3. With or Without You
  4. Bullet the Blue Sky
  5. Running to Stand Still
  6. Red Hill Mining Town
  7. In God's Country
  8. Trip Through Your Wires
  9. One Tree Hill
  10. Exit
  11. Mothers of the Disappeared

Encore[modifica | modifica wikitesto]

  1. Miss Sarajevo
  2. Beautiful Day
  3. Elevation
  4. Vertigo
  5. Ultraviolet (Light My Way)
  6. One
  7. The Little Things That Give You Away

Date del tour[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Stato Luogo Artisti d'apertura Biglietti venduti / Biglietti disponibili Incasso
Nord America[6]
12 maggio 2017 Vancouver Canada Canada BC Place Mumford & Sons 45.436 / 45.436 $4.321.731
14 maggio 2017 Seattle Stati Uniti Stati Uniti CenturyLink Field 57.009 / 57.009 $6.249.670
17 maggio 2017 Santa Clara Levi's Stadium 50.072 / 50.072 $6.268.805
20 maggio 2017 Pasadena Rose Bowl The Lumineers 123.164 / 123.164 $15.784.565
21 maggio 2017
24 maggio 2017 Houston NRG Stadium 47.669 / 47.669 $5.889.005
26 maggio 2017 Arlington AT&T Stadium 49.087 / 49.087 $6.044.330
3 giugno 2017 Chicago Soldier Field 105.078 / 105.078 $13.435.925
4 giugno 2017
7 giugno 2017 Pittsburgh Heinz Field 41.413 / 41.413 $4.273.920
9 giugno 2017 Manchester Great Stage Park N.D.
11 giugno 2017 Miami Gardens Hard Rock Stadium OneRepublic 48.494 / 48.494 $5.923.665
14 giugno 2017 Tampa Raymond James Stadium 52.958 / 52.958 $6.125.415
16 giugno 2017 Louisville Papa John's Cardinal Stadium 45.491 / 45.491 $4.810.535
18 giugno 2017 Filadelfia Lincoln Financial Field The Lumineers 56.570 / 56.570 $6.259.880
20 giugno 2017 Landover FedExField 49.827 / 49.827 $6.286.385
23 giugno 2017 Toronto Canada Canada Rogers Centre 52.704 / 52.074 $5.059.568
25 giugno 2017 Foxborough Stati Uniti Stati Uniti Gillette Stadium 55.231 / 55.231 $6.881.340
28 giugno 2017 East Rutherford MetLife Stadium 110.642 / 110.642 $14.568.805
29 giugno 2017
1º luglio 2017 Cleveland FirstEnergy Stadium OneRepublic 51.849 / 51.849 $5.582.965
Europa[7]
8 luglio 2017 Londra Regno Unito Regno Unito Twickenham Stadium Noel Gallagher's High Flying Birds 108.894 / 108.894 $14.750.646
9 luglio 2017
12 luglio 2017 Berlino Germania Germania Olympiastadion 71.039 / 71.039 $7.215.052
15 luglio 2017 Roma Italia Italia Stadio Olimpico di Roma 117.924 / 117.924 $12.266.299
16 luglio 2017
18 luglio 2017 Barcellona Spagna Spagna Estadi Olímpic Lluís Companys 54.551 / 54.551 $5.930.076
22 luglio 2017 Dublino Irlanda Irlanda Croke Park 80.901 / 80.901 $9.963.957
25 luglio 2017 Saint-Denis Francia Francia Stade de France 154.486 / 154.486 $16.951.009
26 luglio 2017
29 luglio 2017 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Amsterdam ArenA 104.708 / 104.708 $11.222.442
30 luglio 2017
1º agosto 2017 Bruxelles Belgio Belgio Stadio Re Baldovino 51.951 / 51.951 $5.980.683
Nord America[8]
3 settembre 2017 Detroit Stati Uniti Stati Uniti Ford Field Beck 42.905 / 42.905 $4.936.605
5 settembre 2017 Orchard Park New Era Field 41.106 / 41.106 $4.269.245
8 settembre 2017 Minneapolis U.S. Bank Stadium 43.386 / 43.386 $4.698.100
10 settembre 2017 Indianapolis Lucas Oil Stadium 51.731 / 51.731 $5.970.055
12 settembre 2017 Kansas City Arrowhead Stadium 39.593 / 39.593 $4.200.160
14 settembre 2017 New Orleans Mercedes-Benz Superdome 34.536 / 34.536 $3.873.405
19 settembre 2017 Glendale University of Phoenix Stadium 42.814 / 42.814 $4.169.215
22 settembre 2017 San Diego SDCCU Stadium 54.221 / 54.221 $6.469.130
3 ottobre 2017 Città del Messico Messico Messico Foro Sol N.D. N.D.
4 ottobre 2017
Sud America[9]
7 ottobre 2017 Bogotà Colombia Colombia Estadio Nemesio Camacho Noel Gallagher's High Flying Birds N.D. N.D.
10 ottobre 2017 La Plata Argentina Argentina Estadio Ciudad de La Plata N.D. N.D.
11 ottobre 2017
14 ottobre 2017 Santiago del Cile Cile Cile Estadio Nacional Julio Martínez Prádanos N.D. N.D.
19 ottobre 2017 San Paolo del Brasile Brasile Brasile Estádio Cícero Pompeu de Toledo N.D. N.D.
21 ottobre 2017
22 ottobre 2017
25 ottobre 2017
Totale
2.138.160 / 2.138.160

(100%)

$247.301.492

Cancellazioni[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Stato Luogo Causa
Nord America
16 settembre 2016 St. Louis Stati Uniti Stati Uniti The Dome at America's Center Cancellato a causa di una protesta.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ U2's Longtime Stage Designer Talks 'Joshua Tree' Tour 2017, in Rolling Stone. URL consultato il 13 maggio 2017.
  2. ^ The Edge Breaks Down U2's Upcoming 'Joshua Tree' Tour, in Rolling Stone. URL consultato il 13 maggio 2017.
  3. ^ U2 Detail 'The Joshua Tree' Summer Tour, in Rolling Stone. URL consultato il 13 maggio 2017.
  4. ^ Rudy, E' ufficiale: gli U2 proseguirano il Joshua Tree Tour in Sud America e nuovamente negli Stati Uniti! - U2place, le notizie in italiano sugli U2, su www.u2place.com. URL consultato il 07 giugno 2017.
  5. ^ (EN) Behind the Scenes of U2's 'Joshua Tree' World Tour, in EW.com, 10 maggio 2017. URL consultato il 13 maggio 2017.
  6. ^ Matthias Muehlbradt, Andre Axver, U2 Joshua Tree Tour 2017 Leg 1: North America - U2 on tour, su U2gigs.com. URL consultato il 13 maggio 2017.
  7. ^ Matthias Muehlbradt, Andre Axver, U2 Joshua Tree Tour 2017 Leg 2: Europe - U2 on tour, su U2gigs.com. URL consultato il 13 maggio 2017.
  8. ^ Matthias Muehlbradt, Andre Axver, U2 Joshua Tree Tour 2017 Leg 3: The Americas - U2 on tour, su U2gigs.com. URL consultato il 07 giugno 2017.
  9. ^ Matthias Muehlbradt, Andre Axver, U2 Joshua Tree Tour 2017 Leg 3: The Americas - U2 on tour, su U2gigs.com. URL consultato il 07 giugno 2017.
  10. ^ Matthias Muehlbradt, Andre Axver, U2's concert in St Louis today has been CANCELLED - U2gigs.com, su U2gigs.com. URL consultato il 17 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica