The River (album Bruce Springsteen)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The River
ArtistaBruce Springsteen
Tipo albumStudio
Pubblicazione10 ottobre 1980
Durata82:58
Dischi2
Tracce20
GenereRock and roll
Roots rock
Country rock
Folk rock
EtichettaCBS Records
ProduttoreBruce Springsteen, Jon Landau, Steve Van Zandt
Registrazioneaprile 1979 - agosto 1980
Certificazioni
Dischi d'oroFinlandia Finlandia[1]
(vendite: 25 000+)
Francia Francia (2)[2]
(vendite: 442 400[3])
Germania Germania[4]
(vendite: 250 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[5]
(vendite: 210 000+)
Canada Canada (2)[6]
(vendite: 200 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[7]
(vendite: 30 000+)
Regno Unito Regno Unito[8]
(vendite: 300 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[9]
(vendite: 5 000 000+)
Bruce Springsteen - cronologia
Album successivo
(1982)
Singoli
  1. Hungry Heart
    Pubblicato: 21 ottobre 1980
  2. Fade Away
    Pubblicato: 22 gennaio 1981
  3. The River
    Pubblicato: maggio 1981
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Ondarock Pietra miliare
AllMusic 5/5 stelle
Piero Scaruffi 8.5/10 stelle

The River è il quinto album di Bruce Springsteen, pubblicato nel 1980.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Ormai Bruce Springsteen in questo periodo aveva già raccolto critiche positive e una schiera di fans invidiabile che lo aveva già consacrato ad icona del rock, citato da molti come eroe della classe operaia (Working Class Hero).

In piena fase creativa e senza particolari ostacoli commerciali, Springsteen propone un esperimento abbastanza insolito per il periodo: un album doppio, ovvero 20 canzoni allora inedite.

Esperimento da molti considerato azzeccato: tutto l'album diventa come un libro, accompagnato da musiche molto melodiche, ballate e testi molto più liberi: tenendo cari i suoi temi da sempre trattati, questo disco diventa ancora più on the road, affrontando il tema dell'amore in modo più maturo, a volte cinico, continuando ad approntare metafore sempre più fini tra il senso della vita e il viaggio. A tratti l'album è acustico, in altre tutto il suono della E Street Band è deciso ed imponente, rendendo più orecchiabili e filanti i pezzi rock e anche le ballate r&b. Nel 2015 è stata pubblicata la raccolta dei brani registrati nel periodo di The River mai pubblicati precedentemente, The Ties That Bind: The River Collection.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Ties That Bind - 3:33
  2. Sherry Darling - 4:02
  3. Jackson Cage - 3:04
  4. Two Hearts - 2:42
  5. Independence Day - 4:46

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hungry Heart - 3:19
  2. Out in the Street - 4:17
  3. Crush on You - 3:10
  4. You Can Look (But You Better Not Touch) - 2:36
  5. I Wanna Marry You - 3:26
  6. The River - 4:59

Lato C[modifica | modifica wikitesto]

  1. Point Blank - 6:05
  2. Cadillac Ranch - 3:02
  3. I'm a Rocker - 3:34
  4. Fade Away - 4:40
  5. Stolen Car - 3:53

Lato D[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ramrod - 4:04
  2. The Price You Pay - 5:27
  3. Drive All Night - 8.26
  4. Wreck on the Highway - 3:53

The Ties That Bind: The River Collection[modifica | modifica wikitesto]

  • The River: Single Album

1.The Ties That Bind (alt)

2.Cindy

3.Hungry Heart (alt)

4.Stolen Car (alt)

5.Be True

6.The River (alt)

7.You Can Look (But You Better Not Touch) (alt)

8.The Price You Pay (alt)

9.I Wanna Marry You (alt)

10.Loose End

  • The River: Outtakes

1.Meet Me in the City

2.The Man Who Got Away

3.Little White Lies

4.The Time That Never Was

5.Night Fire

6.Whitetown

7.Chain Lightning

8.Party Lights

9.Paradise By The "C"

10.Stray Bullet

11.Mr Outside

12.Roulette

13.Restless Nights

14.Where The Bands Are

15.Dollhouse

16.Livin' On The Edge Of The World

17.Take 'Em As They Come

18.Ricky Wants a Man Of Her Own

19.I Wanna Be With You

20.Mary Lou

21.Held Up Without a Gun

22.From Small Things (Big Things One Day Come)

Formazione[10][modifica | modifica wikitesto]

Produzione[10][modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bruce Springsteen, Musiikkituottajat.
  2. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, Infodisc.fr. URL consultato il 5 aprile 2015. Selezionare "SPRINGSTEEN B." e premere "OK"
  3. ^ (FR) Les Albums Double Or, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 23 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2011).
  4. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  5. ^ (EN) Accreditations - 2008 Albums, ARIA. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  6. ^ (EN) Gold Platinum Database - Bruce Springsteen - The River, Music Canada. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  7. ^ Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  8. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  9. ^ (EN) Bruce Springsteen, The River – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 23 ottobre 2014.
  10. ^ a b dalla scheda di The River (edizione originale USA), sul sito Discogs [1].
  11. ^ David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  12. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 34, No. 6, December 20 1980, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 10 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2016).
  13. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  14. ^ (FR) Le Détail des Albums de chaque Artiste, Infodisc.fr. URL consultato il 10 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013). Selezionare "BRUCE SPRINGSTEEN" e premere "OK".
  15. ^ a b c d e f (NL) Bruce Springsteen - The River, Ultratop. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  16. ^ (JA) 『オリコンチャート・ブックLP編(昭和45年‐平成1年)』(オリジナルコンフィデンス, 1990, p. 262, ISBN 4-87131-025-6.
  17. ^ Dario Salvatori, Venticinque anni di Hit Parade in Italia, Milano, Mondadori, 1982.
  18. ^ (EN) Official Albums Chart Top 75: 19 October 1980 - 25 October 1980, Official Charts Company. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  19. ^ Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Spagna, Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  20. ^ a b (EN) Bruce Springtseen - The River - Music Charts - AllMusic, su allmusic.com. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  21. ^ a b c d e f g h i j k l (NL) Bruce Springsteen - The Thies That Bind: The River Collection, Ultratop. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  22. ^ (EN) TOP 100 ARTIST ALBUM, WEEK ENDING 10 December 2015, Chart-Track. URL consultato il 10 febbraio 2016.
  23. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 11 December 2015 - 17 December 2015, Official Charts Company. URL consultato il 10 febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock