God Part II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
God Part II
ArtistaU2
Autore/iBono
GenereRock
Data1988
EtichettaIsland
Durata3 min : 15 s
Tracce
Precedente

God Part II è la quattordicesima canzone dell'album Rattle and Hum del gruppo irlandese degli U2.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Bono ha dato questo nome al brano in onore dell'omonima canzone God, scritta da John Lennon. Questa doveva essere un'ipotetica seconda parte.[1]

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è una denuncia rabbiosa nei confronti di chi fa uso di droga, di chi crede nell'uso della violenza e nell'ingiustizia. Da un punto di vista musicale, la caratteristica saliente è l'uso della tecnica del colorito da parte del cantante: esso consiste nell'alzare il tono della voce durante l'esecuzione di alcun strofe del brano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Informazioni tratte dal libro U2. Tempi luminosi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Niall Stockes, U2. Tempi luminosi, Roma, Arcana Editrice, 1990. ISBN 8885859569.
  • Dunphy Eamon, U2 un fuoco indimenticabile, Roma, Arcana editrice, 1998. ISBN 8879661639.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock