Zooropa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zooropa
ArtistaU2
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 luglio 1993
Durata51:20
Dischi1
Tracce10
GenereRock alternativo
Pop rock
Industrial rock
Dance rock
EtichettaLiberty Records
ProduttoreFlood, Brian Eno, The Edge
RegistrazioneThe Factory - Windmill Lane Studios - Westland Studios Dublino, Irlanda
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(vendite: 25 000+)
Brasile Brasile[2]
(vendite: 100 000+)
Germania Germania[3]
(vendite: 250 000+)
Dischi di platinoArgentina Argentina[4]
(vendite: 60 000+)
Australia Australia (3)[5]
(vendite: 210 000+)
Canada Canada (4)[6]
(vendite: 400 000+)
Francia Francia[7]
(vendite: 300 000+)
Italia Italia (4)[8]
(vendite: 450 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (4)[9]
(vendite: 60 000+)
Regno Unito Regno Unito[10]
(vendite: 300 000+)
Spagna Spagna[11]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[12]
(vendite: 2 000 000+)
U2 - cronologia
Album precedente
(1991)
Album successivo
(1995)
Singoli
  1. Numb
    Pubblicato: 26 giugno 1993
  2. Lemon
    Pubblicato: 29 settembre 1993
  3. Stay (Faraway, So Close!)
    Pubblicato: 16 novembre 1993
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Ondarock[13] 6.5/10
AllMusic[14] 4/5 stelle
Rolling Stone[15] 3/5 stelle
sentireascoltare[16] 7.2/10

Zooropa è l'ottavo album del gruppo irlandese U2, pubblicato nel 1993.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Zooropa uscì in Europa nel luglio 1993, mentre gli U2 erano in viaggio nel vecchio continente con lo "ZooTV Tour".
Zooropa sviluppa ulteriormente alcune idee estetiche del precedente disco Achtung Baby. Qui più che mai si sente la mano di Eno, alla produzione. Si vocifera persino che Eno abbia accettato di produrre il disco se, in cambio, Bono Vox, The Edge e gli altri lo avessero sostenuto nel progetto che poi ha preso la consistenza del disco Original Soundtracks 1 a nome dei Passengers. All'inizio si vociferava sull'uscita di un mini-LP poi gli U2 registrarono un vero e proprio disco a tutti gli effetti. L'album ottenne un notevole riscontro di vendite appena uscì sul mercato, piazzandosi al primo posto sia in UK che negli USA, ma non ebbe longevità nelle classifiche a causa di una bizzarra strategia di lancio dell'album, il cui primo e unico singolo ("Numb" era una vhs, "Lemon" fu a tiratura limitata), "Stay", uscì soltanto 4 mesi più tardi. Inoltre le nuove canzoni furono suonate dal vivo soltanto durante gli ultimi concerti del tour omonimo. I pezzi di Zooropa trovarono poco spazio all'interno dei vari best-of e nelle scalette del successivo allo "ZooTV Tour", principalmente a causa della loro marcata diversità stilistica rispetto ai brani degli U2 più convenzionali.

Nel 2011 Zooropa è stato inserito nella Super Deluxe box-set del 20º anniversario di Achtung Baby.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Bono eccetto dove indicato, musiche degli U2.

  1. Zooropa – 6:30
  2. Babyface – 4:00
  3. Numb – 4:20 (testo: The Edge)
  4. Lemon – 6:55
  5. Stay (Faraway, So Close!) – 5:00
  6. Daddy's Gonna Pay for Your Crashed Car – 5:20
  7. Some Days Are Better Than Others – 4:15
  8. The First Time – 3:55
  9. Dirty Day – 5:25 (testo: Bono, The Edge)
  10. The Wanderer (feat. Johnny Cash) – 5:40
  11. In realtà il brano The Wanderer dura 4:45. Seguono 25 secondi di silenzio (4:45 - 5:10), dopodiché è possibile individuare una traccia nascosta: si tratta solo di un allarme (5:10 - 5:40).

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

U2[modifica | modifica wikitesto]

Altro personale[modifica | modifica wikitesto]

  • Brian Eno - produzione, tastiera, pianoforte, sintetizzatori, archi, harmonium
  • Flood - ingegnere del suono, missaggio, produzione, sintetizzatori (Daddy's Gonna Pay for Your Crashed Car e The Wanderer)
  • Johnny Cash - voce (The Wanderer)
  • Des Broadbery - sintetizzatori (Babyface, Daddy's Gonna Pay for Your Crashed Car e Some Days Are Better Than Others)
  • Robbie Adams - missaggio, ingegnere del suono
  • Willie Mannion - assistenza missaggio e ingegnere del suono
  • Rob Kirwan - assistenza missaggio e ingegnere del suono
  • Mary McShane - assistenza missaggio e ingegnere del suono
  • Stewart Whitmore - editing digitale
  • Arnie Costa - mastering

Tour promozionale[modifica | modifica wikitesto]

Per promuovere l'album, il gruppo allungò lo Zoo TV Tour durante il 1993, già avviato nel 1992 per promuovere l'album precedente Achtung Baby.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Verband der Österreichischen Musikwirtschaft, IFPI Austria. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  2. ^ (PT) Certificados, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 22 novembre 2015.
  3. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  4. ^ (ES) Discos de Oro y Platino - U2, Cámara Argentina de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 5 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2011).
  5. ^ U2 Charts Classifiche, U2 place.com. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  6. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  7. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, Infodisc.fr. URL consultato il 16 gennaio 2016. Selezionare "UTWO" e premere "OK"
  8. ^ U2 Charts Classifiche, U2 place.com. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  9. ^ (EN) Latest Gold / Platinum Albums, Radioscope. URL consultato il 14 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  10. ^ (EN) BPI Awards, British Phonographic Industry. URL consultato il 16 gennaio 2016. Digitare "Zooropa" in "Keywords", dunque premere "Search".
  11. ^ Productores de Música de España, Solo Exitos 1959–2002 Ano A Ano, 1ª ed., ISBN 84-8048-639-2.
  12. ^ (EN) Zooropa – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  13. ^ U2 In the name of love
  14. ^ (EN) Zooropa, su AllMusic, All Media Network.
  15. ^ Rolling Stone Album Guide
  16. ^ U2 - Zooropa, recensione classic

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock