Premi Oscar 1975

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 47ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta l'8 aprile 1975 a Los Angeles, al Dorothy Chandler Pavilion, condotta da Sammy Davis Jr., Bob Hope, Shirley MacLaine e Frank Sinatra.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Originale drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Adattamento con canzoni originali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premio Special Achievement [modifica | modifica wikitesto]

Premio alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

A Howard Hawks, un maestro della cinematografia americana, i cui sforzi creativi hanno una posizione di rilievo nel cinema mondiale.

A Jean Renoir un genio che, con grazia, responsabilità e invidiabile devozione, attraverso film muti, sonori, lungometraggi, documentari e televisione, ha guadagnato l'ammirazione mondiale.

Premio umanitario Jean Hersholt[modifica | modifica wikitesto]

A Arthur B. Krim

Statistiche vittorie/candidature[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti/candidature:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema