Film cileni proposti per l'Oscar al miglior film straniero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

A partire dal 1991, alcuni film cileni sono stati proposti per il Premio Oscar nella categoria miglior film straniero.

Di questi due sono stati selezionati per la rosa finale dei candidati, ma solo uno, Una donna fantastica di Sebastián Lelio, ha ottenuto il premio nel 2018.

Anno Film Regia Risultato
1991 La luna en el espejo Silvio Caiozzi Non candidato
1992 La frontera Ricardo Larraín Non candidato
1994 Johnny 100 Pesos Gustavo Graef-Marino Non candidato
1995 Amnesia Gonzalo Justiniano Non candidato
2001 Coronación Silvio Caiozzi Non candidato
2002 Taxi para tres Orlando Lubbert Non candidato
2003 Ogú e Mampato in Rapa Nui (Ogu y Mampato en Rapa Nui) Alejandro Rojas Non candidato
2004 Los debutantes Andrés Waissbluth Non candidato
2005 Machuca Andrés Wood Non candidato
2006 Play Alicia Scherson Non candidato
2007 En la cama Matías Bize Non candidato
2008 Padre Nuestro Rodrigo Sepúlveda Non candidato
2009 Tony Manero Pablo Larraín Non candidato
2010 Dawson Isla 10 Miguel Littín Non candidato
2011 La vida de los peces Matías Bize Non candidato
2012 Violeta se fue a los cielos Andrés Wood Non candidato
2013 No - I giorni dell'arcobaleno (No) [1] Pablo Larraín Candidato [2]
2014 Gloria Sebastián Lelio Non candidato
2015 Matar a un hombre Alejandro Fernández Almendras Non candidato
2016 Il club (El club) [3] Pablo Larraín Non candidato
2017 Neruda [4] Pablo Larraín Non candidato
2018 Una donna fantastica (Una mujer fantástica) [5] Sebastián Lelio Vincitore
2019 Y de pronto el amanecer [6] Silvio Caiozzi Non candidato
2020 Araña [7] Andrés Wood
Legenda
Non candidato Il film è stato proposto dal Cile, ma non è stato candidato dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.
Short-list Il film è entrato nella "short-list" stilata a gennaio dei nove candidati per l'Oscar al miglior film straniero.
Candidato Il film è entrato a far parte dei cinque candidati per l'Oscar al miglior film straniero.
Vincitore Il film ha vinto l'Oscar al miglior film straniero.

Registi selezionati più volte[modifica | modifica wikitesto]

Regista Premi Nomination Selezionato
Sebastián Lelio 1 1 2
Pablo Larraín 0 1 4
Matías Bize 0 0 2
Silvio Caiozzi 0 0 2
Andrés Wood 0 0 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Chile Sends 'No' to Foreign Oscar Race, su The Hollywood Reporter. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  2. ^ (EN) Chilean movie 'No' nominated for Academy Award, su This is Chile, 10 gennaio 2013. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) Oscars: Chile Selects 'The Club' for Foreign-Language Category, su The Hollywood Reporter. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  4. ^ (EN) Oscars: Chile Selects 'Neruda' for Foreign-Language Category, su The Hollywood Reporter. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  5. ^ (ES) Cooperativa.cl, "Una mujer fantástica" representará a Chile en los Oscar y Goya, su Cooperativa.cl. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  6. ^ (EN) Oscars: Chile Selects 'And Suddenly the Dawn' for Foreign-Language Category, su The Hollywood Reporter. URL consultato l'11 ottobre 2019.
  7. ^ (EN) Oscars: Chile Selects 'Spider' for International Feature Film Category, su The Hollywood Reporter. URL consultato l'11 ottobre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema