Film boliviani proposti per l'Oscar al miglior film straniero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

A partire dal 1996 la Bolivia ha cominciato a presentare film all'Academy of Motion Picture Arts and Sciences che lo rappresentassero all'Oscar come miglior film di lingua straniera. Tuttavia fino ad ora nessun film boliviano è entrato a far parte della cinquina finale delle nomination.

Anno Film Regia Risultato
1996 Jonás y la ballena rosada Juan Carlos Valdivia Non candidato
1997
1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004 Dependencia sexual Rodrigo Bellott Non candidato
2005
2006 Di buen día a papá Fernando Vargas Squalificato[1]
2007 American Visa Juan Carlos Valdivia Non candidato
2008 Los Andes no creen en Dios Antonio Eguino Non candidato[2]
2009
2010 Zona Sur Juan Carlos Valdivia Non candidato
2011
2012
2013
2014
2015 Olvidados Carlos Bolado Non candidato
2016
2017 Carga Sellada Julia Vargas-Weise Non candidato
Legenda
Non candidato Il film è stato proposto dal Cile, ma non è stato candidato dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.
Short-list Il film è entrato nella "short-list" stilata a gennaio dei nove candidati per l'Oscar al miglior film straniero.
Candidato Il film è entrato a far parte dei cinque candidati per l'Oscar al miglior film straniero.
Vincitore Il film ha vinto l'Oscar al miglior film straniero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BBC NEWS | Entertainment | Foreign film barred from Oscars, su news.bbc.co.uk. URL consultato il 1° agosto 2017.
  2. ^ Il film non compare nella Lista ufficiale dei film presentati, su oscars.com. URL consultato il 1° agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2008).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema