Una donna fantastica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una donna fantastica
Una mujer fantástica.jpg
Daniela Vega in una scena del film
Titolo originaleUna mujer fantástica
Paese di produzioneCile, Spagna, Germania, Stati Uniti d'America
Anno2017
Durata100 min
Generedrammatico
RegiaSebastián Lelio
SceneggiaturaGonzalo Maza, Sebastián Lelio
ProduttoreJuan de Dios Larraín, Pablo Larraín, Sebastián Lelio, Gonzalo Maza
Produttore esecutivoMariane Hartard, Rocío Jadue
Casa di produzioneFabula
Distribuzione (Italia)Lucky Red
FotografiaBenjamín Echazarreta
MontaggioSoledad Salfate
MusicheMatthew Herbert
ScenografiaEstefania Larrain
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Una donna fantastica (Una mujer fantástica) è un film del 2017 diretto da Sebastián Lelio.

Il film ha vinto ai premi Oscar 2018 nella categoria Oscar al miglior film in lingua straniera.[1], in rappresentanza del Cile. È il primo film cileno e terzo film sudamericano (i primi furono La storia ufficiale e Il segreto dei suoi occhi che rappresentarono l'Argentina) a ricevere tale riconoscimento.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marina, giovane cameriera e aspirante cantante, ha una relazione con Orlando, che è 20 anni più grande di lei. Dopo aver festeggiato il compleanno di Marina, una sera Orlando ha un malore e Marina lo porta immediatamente al pronto soccorso, dove lui poco dopo muore. La donna viene subito vista con sospetto dai medici e dalla famiglia di Orlando, che avviano delle indagini su di lei per vedere se è coinvolta nella morte dell'uomo. Marina è una donna trans e per la maggior parte della famiglia di Orlando, la sua identità di genere è un'aberrazione, una perversione, e per questo viene ostacolata in ogni modo. Le viene vietato di partecipare al funerale e rischia di essere cacciata dall'appartamento che divideva con Orlando. Marina lotta per il diritto di essere se stessa, avendo speso tutta la sua vita per diventare la donna che è oggi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Pablo Larrain, Daniela Vega, Sebastián Lelio e Francisco Reyes alla Berlinale 2017

Il film è stato presentato in anteprima e in concorso al Festival di Berlino 2017. È stato distribuito nelle sale cinematografiche cilene il 6 aprile 2017,[2] mentre in quelle italiane il 19 ottobre dello stesso anno.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Premios Óscar Latinos, premiososcarlatinos.wordpress.com. URL consultato il 23 settembre 2017.
  2. ^ (ES) Una Mujer Fantástica: revisa el trailer de la nueva película de Sebastián Lelio, latercera.com. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  3. ^ Andrea Francesco Berni, The Post di Steven Spielberg è il miglior film dell’anno secondo la National Board of Review, Badtaste.it, 28 novembre 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.
  4. ^ (EN) Critics’ Choice Awards Nominations: ‘The Shape Of Water’ Leads With 14; Netflix Tops TV Contenders, deadline.com. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  5. ^ (EN) Spirit Awards: 'A Fantastic Woman' Wins Best International Film, The Hollywood Reporter, 3 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.
  6. ^ Il cileno 'Una donna fantastica' opteranno per il Golden Globe per miglior film straniero, panoramaaudiovisual, 22 dicembre 2017. URL consultato il 3 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]