Premi Oscar 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jimmy Kimmel, conduttore dell'89ª edizione degli Oscar

L'89ª edizione della cerimonia degli Oscar si è tenuta al Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio 2017[1]. Come presentatore è stato scelto Jimmy Kimmel, alla sua prima conduzione degli Oscar,[1] che ha percepito un cachet di 15mila dollari.[2] La cerimonia è stata trasmessa negli Stati Uniti d'America dal network ABC,[1] mentre in Italia è andata in onda sul canale Sky Cinema Oscar ed in chiaro su TV8.[3]

Le candidature sono state annunciate il 24 gennaio 2017 dal presidente dell'Academy Cheryl Boone Isaacs, i registi Guillermo del Toro e Jason Reitman, le attrici Glenn Close, Marcia Gay Harden, Brie Larson, Gabourey Sidibe e Jennifer Hudson, e gli attori Terrence Howard, Ken Watanabe e Demián Bichir. La La Land ha ricevuto 14 candidature, eguagliando il record di Titanic ed Eva contro Eva[4], 6 delle quali sono risultate vincenti.

Per un disguido, causato dalla consegna della busta sbagliata, La La Land è stato erroneamente annunciato dal palco anche come vincitore del premio al miglior film, prima che si chiarisse che la pellicola vincitrice fosse Moonlight.

Candidature e vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Migliore sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Miglior trucco e acconciatura[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premi speciali[modifica | modifica wikitesto]

Oscar onorario[6][7][modifica | modifica wikitesto]

Statistiche vittorie/candidature[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti/candidature:


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) JIMMY KIMMEL TO HOST THE 2017 OSCARS, Academy of Motion Picture Arts and Sciences, 5 dicembre 2016. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  2. ^ Luca Ceccotti, Oscar 2017: Jimmy Kimmel rivela quanto è stato pagato per presentare l’89° edizione, Best Movie, 15 dicembre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  3. ^ Andrea Francesco Berni, Oscar 2017: la cerimonia sarà trasmessa anche in chiaro su TV8!, badtaste.it, 21 febbraio 2017. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  4. ^ Andrea Francesco Berni, Oscar 2017 – La La Land domina le nomination con 14 candidature, c’è anche Fuocoammare!, badtaste.it, 24 gennaio 2017. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  5. ^ (EN) Academy Rescinds Sound Mixing Oscar Nomination for Violation of Campaign Regulations, variety.com. URL consultato il 26 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) ACADEMY ANNOUNCES JACKIE CHAN, ANNE COATES, LYNN STALMASTER, AND FREDERICK WISEMAN WILL RECEIVE 2016 GOVERNORS AWARDS, Academy of Motion Picture Arts and Sciences, 2 settembre 2016. URL consultato il 7 dicembre 2016.
  7. ^ Mirko D'Alessio, Jackie Chan vince l’Oscar alla carriera: il suo emozionante messaggio di ringraziamento, badtaste.it, 2 settembre 2016. URL consultato il 2 settembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema