Film austriaci proposti per l'Oscar al miglior film straniero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nel corso degli anni, alcuni film austriaci sono stati candidati al Premio Oscar nella categoria miglior film straniero.

L'Austria ha vinto in totale 2 statuette e ha avuto 2 nomination.

Anno Film Regia Risultato
1962 Jedermann Gottfried Reinhardt Non candidato
1970 Moos auf den Steinen Georg Lhotsky Non candidato
1978 Ich will leben Jörg A. Eggers Non candidato
1980 Geschichten aus dem Wienerwald Maximilian Schell Non candidato
1981 Inferno e passione (Egon Schiele – Exzess und Bestrafung) Herbert Vesely Non candidato
1982 Der Bockerer Franz Antel Non candidato
1984 Die Letzte Runde Peter Patzak Non candidato
1985 Dicht hinter der Tür Mansur Madavi Non candidato
1986 Malambo Milan Dor Non candidato
1987 '38 (38 – Auch das war Wien) Wolfgang Glück Candidato
1988 Wohin und zurück - Welcome in Vienna Axel Corti Non candidato
1989 Das Weite Land Luc Bondy Non candidato
1990 Il settimo continente (Der Siebente Kontinent) Michael Haneke Non candidato
1991 Requiem für Dominik Robert Dornhelm Non candidato
1992 I Love Vienna Houchang Allahyari Non candidato
1993 Benny's Video Michael Haneke Non candidato
1994 Indien Paul Harather Non candidato
1995 Ich Gelobe Wolfgang Murnberger Non candidato
1996 Die Ameisenstraße Michael Glawogger Non candidato
1997 Hannah Reinhard Schwabenitzky Non candidato
1998 Der Unfisch Robert Dornhelm Non candidato
1999 Die Siebtelbauern Stefan Ruzowitzky Non candidato
2000 Nordrand - Borgo Nord (Nordrand) Barbara Albert Non candidato
2001 Die Fremde Götz Spielmann Non candidato
2002 La pianista (La pianiste) Michael Haneke Non candidato
2003 Gebürtig Robert Schindel e Lukas Stepanik Non candidato
2004 Free Radicals (Böse Zellen) Barbara Albert Non candidato
2005 Antares Götz Spielmann Non candidato
2006 Niente da nascondere (Caché) Michael Haneke Squalificato
2007 Spiele Leben Antonin Svoboda Non candidato
2008 Il falsario - Operazione Bernhard (Die Fälscher) Stefan Ruzowitzky Vincitore
2009 Revanche - Ti ucciderò (Revanche) Götz Spielmann Candidato
2010 Ein Augenblick Freiheit Arash T. Riahi Non candidato
2011 Non è ancora domani (La pivellina) (La pivellina) Tizza Covi e Rainer Frimmel Non candidato
2012 Breathing (Atmen) Karl Markovics Non candidato
2013 Amour Michael Haneke Vincitore
2014 Die Wand Julian Pölsler Non candidato
2015 The Dark Valley (Das finstere Tal) Andreas Prochaska Non candidato
2016 Ich seh, Ich seh Veronika Franz e Severin Fiala Non candidato
2017 Vor der Morgenröte Maria Schrader Non candidato
2018 Happy End Michael Haneke Non candidato
2019 Waldheims Walzer [1] Ruth Beckermann Non candidato
2020 Joy [2] Sudabeh Mortezai
Legenda
Non candidato Il film è stato proposto dall'Austria, ma non è stato candidato dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.
Short-list Il film è entrato nella "short-list" stilata a gennaio dei nove candidati per l'Oscar al miglior film straniero.
Candidato Il film è entrato a far parte dei cinque candidati per l'Oscar al miglior film straniero.
Vincitore Il film ha vinto l'Oscar al miglior film straniero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Österreich schickt “Waldheims Walzer” ins Oscar-Rennen, in Südtirol News. URL consultato il 23 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2018).
  2. ^ (EN) Oscars: Austria Selects 'Joy' for International Feature Film Category, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 26 settembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema