Maria Schrader

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Schrader nel 2011

Maria Schrader (Hannover, 27 settembre 1965) è un'attrice e regista tedesca.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Maria Schrader è nata a Hannover e ha studiato recitazione presso il Max Reinhardt Seminar di Vienna. È particolarmente nota per aver interpretato un ruolo nel film Aimée & Jaguar, così come nel film Liebesleben che ha anche scritto e diretto. Altri film da lei scritti sono RobbyKallePaul, I was on Mars, che ha co-diretto con Dani Levy, Stille Nacht e Meschugge. Maria Schrader ha fatto parte della giuria al Festival internazionale del cinema di Berlino nel 2000. Ha vinto diversi premi, tra cui nel 1992 il Max-Ophüls-Preis, e nel 1994 e nel 1998 due Bayerischer Filmpreis come miglior attrice.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Festival internazionale del cinema di Berlino
    1999Orso d'argento per la migliore attrice per Aimée & Jaguar (ex aequo con Juliane Köhler)
    1999 – Shooting Stars Award
  • European Film Awards
    2017Premio del pubblico al miglior film europeo per Stefan Zweig: Farewell to Europe
  • Bayerischer Filmpreis
    1995 – Migliore attrice per Nobody Loves Me e Burning Life
    1999 – Migliore attrice per Aimée & Jaguar
    2017 – Miglior regista per Stefan Zweig: Farewell to Europe
  • Locarno Festival
    2016 – Candidatura al Variety Piazza Grande Award per Stefan Zweig: Farewell to Europe
  • Deutscher Filmpreis
    1995 – Miglior attrice protagonista per Nobody Loves Me, Burning Life e Einer meiner ältesten Freunde
    1996 – Candidatura per la miglior attrice protagonista per Stille Nacht
    1999 – Miglior attrice protagonista per Aimée & Jaguar (ex aequo con Juliane Köhler) e Meschugge
    2016 – Candidatura per il miglior regista per Stefan Zweig: Farewell to Europe
  • Max Ophüls Festival
    1992 – Miglior attrice esordiente per I Was on Mars
  • Mystfest
    1995 – Miglior attrice per Burning Life
  • Festival della televisione di Monte Carlo
    2016 – Candidatura alla Ninfa d'oro per la migliore attrice in una serie drammatica per Deutschland 83
  • Preis der deutschen Filmkritik
    2017 – Candidatura per il miglior film per Stefan Zweig: Farewell to Europe
    2017 – Candidatura per la migliore sceneggiatura per Stefan Zweig: Farewell to Europe (condivisa con Jan Schomburg)
  • RTL Golden Lion Awards
    1996 – Candidatura per la miglior attrice in un film per la televisione per Risiko Null – Der Tod steht auf dem Speiseplan
    1997 – Candidatura per la miglior attrice in un film per la televisione per Der Kindermord
  • TeleStar
    1997 – Candidatura per la miglior attrice in un film per la televisione per Der Kindermord

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46969151 · ISNI (EN0000 0000 4398 1508 · LCCN (ENno2003056152 · GND (DE121621707 · BNF (FRcb141359277 (data) · J9U (ENHE987007267872205171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2003056152