Premi Oscar 1971

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 43ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 15 aprile 1971 a Los Angeles, al Dorothy Chandler Pavilion.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

(*) George C. Scott rifiutò l'Oscar perché si riteneva il meno meritevole tra i candidati.

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Migliori effetti speciali[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Drammatica[modifica | modifica wikitesto]

Adattamento con canzoni originali[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premio alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

A Lillian Gish per la superlativa capacità artistica e per il particolare contributo al progresso del cinema.

A Orson Welles per la superlativa capacità artistica e la versatilità nella creazione di pellicole cinematografiche.

Premio umanitario Jean Hersholt[modifica | modifica wikitesto]

A Frank Sinatra

Premio alla memoria Irving G. Thalberg[modifica | modifica wikitesto]

A Ingmar Bergman

Statistiche vittorie/candidature[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti/candidature:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema