Premi Oscar 1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La 51ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 9 aprile 1979 a Los Angeles, al Dorothy Chandler Pavilion, condotta dal noto presentatore statunitense Johnny Carson.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura non originale[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior scenografia[modifica | modifica wikitesto]

Migliori costumi[modifica | modifica wikitesto]

Migliore colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Originale[modifica | modifica wikitesto]

Adattamento[modifica | modifica wikitesto]

Miglior canzone[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sonoro[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior cortometraggio d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Premio Special Achievement[modifica | modifica wikitesto]

Premio alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

A Walter Lantz per aver portato gioia e risate in ogni parte del mondo attraverso i suoi film animati.

A Laurence Olivier per tutta la sua opera, per i traguardi unici della sua carriera ed il suo contributo nell'arco di tutta la vita all'arte cinematografica.

Al Museum of Modern Art - Department of Film per il contributo che ha dato alla percezione pubblica del cinema come forma d'arte.

A King Vidor per i suoi incomparabili risultati come creatore ed innovatore cinematografico.

Premio umanitario Jean Hersholt[modifica | modifica wikitesto]

A Leo Jaffe

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema