Mattia Bani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mattia Bani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Bologna
Carriera
Giovanili
2000-2004non conosciuta Audax Rufina
2004-2007Fortis Juventus
2007-2008Pontassieve
2008-2009Fortis Juventus
2009-2010Figline
2011-2012Genoa
Squadre di club1
2010-2011Fortis Juventus17 (0)
2012-2013Reggiana23 (1)
2013-2017Pro Vercelli94 (2)
2017-2019Chievo46 (0)
2019-Bologna16 (2)
Nazionale
2014Italia B Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2020

Mattia Bani (Borgo San Lorenzo, 10 dicembre 1993) è un calciatore italiano, difensore del Bologna.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore centrale che all'occorrenza può giocare come terzino destro[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Le giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Calcia i suoi primi palloni nell'Audax Rufina, una società dilettantistica toscana di Rufina, per trasferirsi, nell'estate del 2004, nella Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo, società in cui resta per 3 stagioni, per trasferirsi nell'estate del 2007, all'età di 13 anni, al Pontassieve, dove resta una sola stagione per tornare, nell'estate del 2008, alla Fortis Juventus. Nell'estate del 2009 viene notato dal Figline, all'epoca in Lega Pro, che lo tessera facendogli disputare il campionato negli allievi nazionali. L'avventura nel Figline dura solo un anno, in quanto al termine della stagione 2009/2010 la squadra fallisce[2].

Gli esordi e l'approdo al professionismo[modifica | modifica wikitesto]

Ritorna alla Fortis Juventus che lo aggrega subito alla prima squadra e, ancora sedicenne, viene fatto debuttare dal mister Roberto Galbiati nel calcio dei grandi, nella gara di Coppa Italia Serie D disputatasi il 22 agosto 2010 contro l'Arezzo, facendo una buona impressione e guadagnandosi il posto da titolare. Bastano poche partite ed entra nel giro della Nazionale Under 18 Serie D[3].

Il suo talento non sfugge agli osservatori rossoblù tanto che a gennaio 2011 passa nella Primavera del Genoa (nelle cui file c'erano anche Mattia Perin e Richmond Boakye) collezionando 10 presenze e nessuna rete; nel 2011-12, sempre nella Primavera del Genoa, colleziona 22 presenze e 2 reti.

A luglio 2012 passa alla Reggiana in Prima Divisione della Lega Pro, debutta con la nuova maglia il 2 settembre seguente contro il Lumezzane, mentre il primo è unico gol con la maglia granata arriva nel match pareggiato contro il Südtirol.

Pro Vercelli[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2013 si trasferisce nella Pro Vercelli, squadra militante nella Prima Divisione della Lega Pro nelle cui file, disputando 10 partite e realizzando 1 rete, riesce a raggiungere nella stagione 2013-2014 la promozione nella Serie B. Anche nella stagione successiva resta nella squadra vercellese, contribuendo alla sua salvezza, ma è nella stagione 2015-16 che conquista il posto da titolare, ottenendo un'altra salvezza e dimostrando di avere le carte in regola per giocare nella categoria.

Il 28 luglio 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Chievo per 4 milioni di euro (per lo stesso importo alla Pro Vercelli si trasferisce Simone Moschin), a cui vanno aggiunti ulteriori 1.000.000[4] euro di premio rendimento nel caso che il giocatore disputi 30 incontri con maglia clivense, il diritto al 50% dell'importo del prossimo trasferimento[5][6], oltre al prestito del calciatore alla squadra piemontese per un'altra stagione,[7] al termine della quale torna al Chievo[8].

Chievo Verona[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce con la maglia clivense il 18 agosto 2017 nella gara di Coppa Italia vinta dal Chievo contro l'Ascoli per 2 a 1. Il 5 gennaio 2018 esordisce in serie A venendo schierato titolare nel pareggio casalingo per 1 a 1 contro l'Udinese[9].Da allora viene schierato con continuità, tanto che chiude la stagione con 16 presenze. Nella stagione successiva inizia il campionato con uno sfortunato autogol contro la Juventus.[10]Disputa 30 partite complessive nel torneo, concluso con la retrocessione in serie B dei clivensi.

Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 giugno 2019 viene acquistato a titolo definitivo dal Bologna.[11] Il 15 settembre seguente, alla sua prima partita con i felsinei trova la prima marcatura in massima serie, nella vittoria per 4-3 sul campo del Brescia. Ritrova il gol nella vittoria per 2-1 in casa sulla Sampdoria il 27 ottobre.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nella nazionale Under-18 di serie D e nella B Italia.

Il 24 febbraio 2018 viene convocato dal Commissario tecnico della Nazionale Luigi Di Biagio per lo stage della “Nazionale A[13].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-gen. 2011 Italia Fortis Juventus D 17 0 CI-D 2 0 - - - - - - 19 0
2012-2013 Italia Reggiana 1D 22+1[14] 1 CI+CI-LP 1+0 0 - - - - - - 24 1
2013-2014 Italia Pro Vercelli 1D 10 1 CI+CI-LP 1+2 0 - - - - - - 13 1
2014-2015 B 20 0 CI 0 0 - - - - - - 20 0
2015-2016 B 27 1 CI 0 0 - - - - - - 27 1
2016-2017 B 37 0 CI 1 0 - - - - - - 38 0
Totale Pro Vercelli 94 2 4 0 - - - - 98 2
2017-2018 Italia Chievo A 16 0 CI 2 0 - - - - - - 18 0
2018-2019 A 30 0 CI 1 0 - - - - - - 31 0
Totale Chievo 46 0 3 0 48 0
2019-2020 Italia Bologna A 16 2 CI 0 0 - - - - - - 16 2
Totale carriera 186 5 10 0 0 0 0 0 196 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mattia Bani. Da Borgo alla Nazionale, su OK!Mugello, 26 novembre 2014. URL consultato il 18 giugno 2016.
  2. ^ Reggiana, dal Genoa arriva Bani - Sport - Gazzetta di Reggio, su Gazzetta di Reggio, 8 luglio 2012. URL consultato il 18 giugno 2016.
  3. ^ Nazionale Dilettanti Under 18: secondo raduno stagionale all'insegna della Serie D, su www.notiziariocalcio.com. URL consultato il 18 giugno 2016.
  4. ^ www.figc.it, https://www.figc.it/media/72658/cu-n9.pdf. URL consultato il 2 gennaio 2019.
  5. ^ Studiare il Chievo all'università. Ovvero: perché Giovanni Malagò è inadeguato a guidare lo sport italiano, in Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale. URL consultato il 26 aprile 2018.
  6. ^ Pro Vercelli: 'piovono' 600.000 euro!, in La Sesia, 18 dicembre 2018. URL consultato il 2 gennaio 2019.
  7. ^ Pro Vercelli, UFFICIALE: Bani ceduto al Chievo Verona, in magica PRO, 28 luglio 2016. URL consultato il 7 marzo 2018.
  8. ^ Pro Vercelli: Mattia Bani torna al Chievo - Calciodipendenza [collegamento interrotto], in Calciodipendenza, 29 maggio 2017. URL consultato il 5 aprile 2018.
  9. ^ Serie A, esordio stagionale per l'ex Pro Vercelli Bani, in MAGICA PRO, 6 gennaio 2018. URL consultato il 5 aprile 2018.
  10. ^ Chievo-Juventus 2-2, autogol di Bani: risultato di nuovo in parità - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 18 luglio 2019.
  11. ^ UFFICIALE: Bologna, dal Chievo arriva Bani a titolo definitivo, su m.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 23 giugno 2019.
  12. ^ Bologna-Sampdoria 2-1: Gabbiadini risponde a Palacio, poi decide Bani, in la Repubblica, 27 ottobre 2019. URL consultato il 25 novembre 2019.
  13. ^ Anche Mattia Bani convocato per lo stage con la Nazionale!, in ChievoVerona, 24 febbraio 2018. URL consultato il 7 marzo 2018.
  14. ^ Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]