Laufey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Laufey (mitologia))
Jump to navigation Jump to search

Laufey, chiamata anche Nál, nella mitologia norrena è la madre di Loki e consorte di Fárbauti.

Viene menzionata più volte nell'Edda in prosa composta nel XIII secolo da Snorri Sturluson. Viene menzionata per la prima volta nel Gylfaginning dove Har introduce Loki, inoltre afferma che è figlio di Farbauti e che sua madre è Laufey e i suoi fratelli sono Býleistr e Helblindi.

Cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Universo Marvel Laufey e Farbauti sono due giganti di ghiaccio e il loro sesso è invertito. Infatti Laufey è il Re dei Giganti di Ghiacci e ha ripudiato suo figlio Loki a causa di alcuni difetti fisici, ed essendo il primogenito, sarebbe dovuto salire al trono, ma non avrebbe mai potuto far diventare re qualcuno che non sembrava neanche lontanamente un gigante di ghiaccio, perciò ne provava vergogna.

Nel videogioco God of War, Laufey è una Jotnar, ovvero un gigante proveniente da Jǫtunheimr. Qui decide di vivere a Midgard sotto forma di aspetto umano con il nome di Faye. Sposa Kratos e da esso ha un figlio di nome Atreus. Quando Kratos e Atreus scoprono la verità su di lei, sul murale degli Jotnar, Kratos è chiamato "Farbauti" mentre Atreus è chiamato "Loki".