Alvaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nella mitologia nordica Alvaldi (o Ölvaldi) è un jǫtunn, padre di Þjazi, Gangr e Iði.[1] Egli è inoltre nonno paterno di Skaði.

Nel mito[modifica | modifica wikitesto]

Nello Skáldskaparmál Snorri descrive Alvaldi come molto ricco e possessore di un'immensa quantità d'oro.[1] Al momento della sua morte i suoi tre figli decisero di dividere le sue ricchezze in questo modo: A turno ognuno di essi avrebbe preso tanto oro quanto la propria bocca poteva contenerne e così avrebbero continuato fino all'esaurimento dell'eredità del padre.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Alvaldi Facts, Information, and Mythology, su pantheon.org. URL consultato il 31 marzo 2021.
  2. ^ (EN) Alvaldi, su Religion-wiki. URL consultato il 31 marzo 2021.