Amsvartnir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nella mitologia norrena, l'Amsvartnir è un lago. Esso di fatto, contiene l'isola di Lyngvi, dove gli dei tengono legato il lupo Fenrir. Nella Edda in prosail lago viene attestato solamente nel poema Gylfaginning, scritto nel XIII°secolo da Snorri Sturluson. In questo libro, la figura di High dice a Gangleri (che in realtà non è altro che Re Gylfi mascherato), che gli dei e Fenrir attraversarono l'Amsvartnir per giungere a Lyngvi, dove lì decisero di legare il lupo.[1][2]

Poiché l'Amsvartnir viene menzionato solamente in Gylfaginning, Rudolf Simek teorizza che Snorri abbia in realtà inventato il luogo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ VI International Symposium on Integrated Canopy, Rootstock, Environmental Physiology in Orchard Systems, International Society for Horticultural Science - ISHS, 1º novembre 1997, ISBN 9789066059191. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  2. ^ Dictionary of Minor Planet Names, Springer Berlin Heidelberg, pp. 212–212, ISBN 9783540343608. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  3. ^ Rudolf Simek, Die Edda, Verlag C.H.BECK oHG, 2007, ISBN 9783406692734. URL consultato il 25 febbraio 2019.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]