Bilskírnir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nella mitologia norrena, Bilskírnir ("lampo di luce" in norreno) è il palazzo dove dimora Thor, il dio del tuono. Nelle sue sale Thor vive con sua moglie Sif e i loro figli Þrúðr e Móði, insieme ai loro servitori Þjálfi e Röskva.

Bilskírnir nella leggenda[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Grímnismál, il palazzo è il più grande mai costruito ed è costituito da 540 sale. Questo è situato ad Ásgarðr, dove risiedono tutti gli dei, nel regno di Þrúðheimr (o Þrúðvangr secondo il Gylfaginning e la saga degli Ynglingar).

(NON)

«Fimm hundruð gólfa
ok um fjórom tøgom,
svá hýgg ek Bilskirnni með bugom;
ranna þeira
er ek rept vita
míns veit ek mest magar.»

(IT)

«Cinquecento stanze
e ancora quaranta
credo vi siano in Bilskírnir, ricca d'archi;
di tutti gli edifici
che io sappia abbiano un tetto,
so che il più grande è di mio figlio.»

(Edda poetica, Grímnismál. st. 23)

Influenza culturale[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo di Thor ha ispirato il nome della nave spaziale Asgard comandata dal comandante supremo Thor, nella serie televisiva Stargate SG-1, chiamata Beliskner[1].

Bilskirnir è anche il nome di una band pagan metal tedesca[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Beliskner, Stargate world.
  2. ^ (EN) Discogs. Bilskirnir, su discogs.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mitologia