David Neres

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
David Neres
David Neres 2017.jpg
Neres con l'Under-20 brasiliana nel 2017
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 175 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Benfica
Carriera
Giovanili
2007-2016San Paolo
Squadre di club1
2016-2017San Paolo8 (3)
2017Jong Ajax5 (3)
2017-2022Ajax121 (37)
2022Šachtar0 (0)
2022-Benfica8 (3)
Nazionale
2017Brasile Brasile U-209 (13)
2019-Brasile Brasile7 (1)
Palmarès
Transparent.png Copa América
Oro Brasile 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 luglio 2022

David Neres Campos (San Paolo, 3 marzo 1997) è un calciatore brasiliano, attaccante del Benfica.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala destra, ha dichiarato di ispirarsi a Zinédine Zidane.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del San Paolo, esordisce in prima squadra il 18 ottobre 2016 nel match vinto 2-1 contro la Fluminense.

Ajax[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato invernale del 2017 viene acquistato dall'Ajax per 12 milioni di euro.[2] Il 26 febbraio 2017 esordisce in prima squadra contro l'Heracles Almelo, sconfitto 4-1 dalla squadra di Amsterdam.

Nella stagione 2018-2019 è uno dei protagonisti della cavalcata dell'Ajax in Champions League fino alla semifinale: Neres va a segno solamente 2 volte ma si rende protagonista di ottime giocate e realizza anche 2 assist; in particolare realizza un gol al ritorno degli ottavi di finale contro il Real Madrid, contribuendo poi alla vittoria per 4-1 e il passaggio del turno dei lancieri.[3] Si ripeterà nei quarti di finale d'andata contro la Juventus realizzando il goal del pareggio dei lancieri.[4] In semifinale si rende noto per aver preso il palo a Lloris battuto nel nuovo Tottenham Hotspur Stadium;[5] non giocherà lo sfortunato match di ritorno a causa di un infortunio muscolare nel pre-partita.[6] L’Ajax vincerà poi la Coppa d’Olanda e il campionato.

Superate le 100 presenze in Eredivisie, nella stagione 2020-2021, si mette in mostra nella vittoria della KNVB Beker 2020-2021, segnando il gol decisivo contro il Vitesse (2-1) in finale.

In tutto con la maglia dell'Ajax in 5 anni ha messo insieme 180 presenze e 47 gol vincendo 6 trofei (2 volte il campionato, 2 la Coppa d'Olanda e 2 la Supercoppa d'Olanda).

Shakhtar e Benfica[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 gennaio 2022 viene ceduto per 18 milioni di euro allo Šachtar.[7] Tuttavia, a causa dello scoppio della guerra in Ucraina non scenderà mai in campo e il 20 giugno dello stesso anno verrà ceduto al Benfica per 15,3 milioni, cifra che l'omonima squadra di Donec'k doveva ancora ai portoghesi per l'acquisto di Pedrinho.[8][9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 13 gol in 9 presenze con la nazionale under 20, debutta nel 2019 con la prima squadra, con cui vincerà poi la Copa America nello stesso anno. Il 9 giugno, in occasione dell'ultima amichevole disputata dalla selezione verdeoro prima della manifestazione, segna la sua prima rete col Brasile nel 7-0 contro l'Honduras.[10] Neres scenderà in campo in 2 partite del girone, laureandosi poi campione al termine del torneo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 agosto 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016 Brasile San Paolo A 8 3 CDB+CP 0+3 0 - - - - - - 11 3
gen.-giu. 2017 Paesi Bassi Jong Ajax EE 5 3 - - - - - - - - - 5 3
gen.-giu. 2017 Paesi Bassi Ajax ED 8 3 CO 0 0 UEL 4 0 - - - 12 3
2017-2018 ED 32 14 CO 2 0 UCL+UEL 2+1 0 - - - 37 14
2018-2019 ED 29 8 CO 6 1 UCL 15 3 - - - 50 12
2019-2020 ED 12 6 CO 0 0 UCL 8 0 - - - 20 6
2020-2021 ED 25 3 CO 4 2 UCL+UEL 4+6 1+2 - - - 39 8
2021-gen. 2022 ED 15 3 CO 1 0 UCL 5 1 SO 1 0 22 4
Totale Ajax 121 37 13 3 45 7 1 0 180 47
gen.-giu. 2022 Ucraina Šachtar PL - - KU - - UCL - - SU - - 0 0
2022-2023 Portogallo Benfica PL 3 1 CP+CdL 0+0 0+0 UCL 3[11] 1[11] - - - 6 2
Totale carriera 137 44 16 3 48 8 1 0 202 55

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-3-2019 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 3 Brasile Brasile Amichevole - Uscita al 67’ 67’
6-6-2019 Brasilia Brasile Brasile 2 – 0 Qatar Qatar Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
9-6-2019 Porto Alegre Brasile Brasile 7 – 0 Honduras Honduras Amichevole 1
14-6-2019 San Paolo Brasile Brasile 3 – 0 Bolivia Bolivia Coppa America 2019 - 1º turno - Uscita al 84’ 84’
18-6-2019 Salvador Brasile Brasile 0 – 0 Venezuela Venezuela Coppa America 2019 - 1º turno - Uscita al 72’ 72’
7-9-2019 Miami Gardens Brasile Brasile 2 – 2 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
10-9-2019 Los Angeles Brasile Brasile 0 – 1 Perù Perù Amichevole - Uscita al 64’ 64’
Totale Presenze 7 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ajax: 2018-2019, 2020-2021
Ajax: 2018-2019, 2020-2021
Ajax: 2019

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Brasile 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Inspired by Zidane, Tadic plays game of life to slay Real, su euronews, 6 marzo 2019. URL consultato il 1º luglio 2021.
  2. ^ Un talento al giorno, David Neres: il nuovo Neymar gioca in Olanda - TUTTOmercatoWEB.com, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 9 maggio 2019.
  3. ^ Ajax show: Real ko 1-4 ed eliminato, su sport.sky.it. URL consultato il 9 maggio 2019.
  4. ^ Il solito CR7, poi Neres: buon 1-1 tra Ajax e Juve, su sport.sky.it. URL consultato il 9 maggio 2019.
  5. ^ L'Ajax vince anche a Londra, Tottenham battuto 1-0, su sport.sky.it. URL consultato il 9 maggio 2019.
  6. ^ Ajax-Tottenham: infortunio per Neres, gioca Dollberg, su sportface.it, 8 maggio 2019. URL consultato il 9 maggio 2019.
  7. ^ Ajax and FK Shakhtar Donetsk reach agreement for David Neres ajax.nl
  8. ^ (PT) Neres é do Benfica!, su slbenfica.pt. URL consultato il 21 giugno 2022.
  9. ^ Benfica, ufficiale l'arrivo di David Neres: maxi clausola rescissoria, su tuttosport.com. URL consultato il 20 giugno 2022.
  10. ^ (PT) Em alta velocidade, David Neres faz primeiro gol pela Seleção Brasileira, su cbf.com.br. URL consultato il 16 aprile 2021.
  11. ^ a b Nei turni preliminari

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]