Carter Pewterschmidt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carter Pewterschmidt
Carter Pewterschmidt.jpg
Carter Pewterschmidt
UniversoI Griffin
Lingua orig.Inglese
AutoreSeth MacFarlane
Voce orig.Seth MacFarlane
Voce italianaGiuliano Santi
SessoMaschio
Data di nascita1938

Carter Pewterschmidt è uno dei personaggi della serie televisiva animata I Griffin, creata da Seth MacFarlane, nella quale è il padre di Lois e marito di Barbara Pewterschmidt, oltre che suocero del protagonista Peter Griffin. Come molti altri personaggi della serie, in originale è doppiato dal creatore della serie Seth MacFarlane, mentre in Italia da Giuliano Santi. Nelle parodie di Guerre stellari interpreta sia la parte di Owen Lars che quella dell'Imperatore Palpatine.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carter Pewterschmidt è un plurimilionario proprietario della US Steel, residente a Newport Beach, capitalista, snob, amante dei soldi, che per lui sono la più grande fonte di felicità, e amico di molti personaggi potenti, come Michael Eisner, Ted Turner (pur non sopportandolo) e Bill Gates. Ha baffi e capelli bianchi ed indossa quasi sempre delle vestaglie di seta. È il marito di Barbara Pewterschmidt, e padre di Lois, Carol e Patrick. Prova un forte odio per il suo genero Peter Griffin, a tal punto di avergli offerto 1000000$ pur di non sposare sua figlia, e non perde mai occasione di umiliarlo o insultarlo; nonostante ciò, i due a volte collaborano spinti da un interesse comune.

Ultimamente Carter sembra aver mostrato segni di gentilezza nei confronti di Peter. Crebbe Lois con molto distacco e severità, le proibì di fare la modella, e in un'occasione la lasciò pure in mano a dei rapitori perché non era tradizione di famiglia trattare con loro. Negli episodi Bill, ti presento Lois e Ora puoi anche baciare... il ragazzo, viene fatto notare molto esplicitamente come Carter e Barbara si fossero sposati perché Carter era ricco. Nonostante ciò, in "Bentornato Carter" si vede come Barbara e Carter si fossero innamorati già ben prima di sposarsi. In tempi più recenti però, Carter viene sorpreso mentre tradisce la moglie. Da notare come sebbene quest'ultima abbia chiesto il divorzio, i due vivano ancora nella stessa casa. Sempre in quell'episodio si evince che Carter ha abusato di Lois quando era bambina, dato che quando viene svegliato dalla moglie, lui inizia a blaterare che sta semplicemente misurando a Lois la temperatura.

Ha delle idee contrarie ai matrimoni gay e al diritto di voto degli omosessuali, e considera gli immigrati come degli schiavi. Nell'episodio "Peterotica", quarta stagione, Carter perde la sua fortuna e sua moglie lo lascia, ma poi tutto si sistema. Nell'episodio "Una Scuola per Chris", quinta stagione, viene rivelato che è un membro della Skull and Bones. In Uno scrittore... in erba perde denaro dall'industria del legno a causa della legalizzazione della marijuana promossa da Brian, quindi recluta Peter per aiutarlo in una campagna volta a denigrare l'utilizzo di tale droga. Quando vede che questa strategia non funziona, corrompe Brian per rendere la marijuana di nuovo illegale promettendogli di pubblicare il suo libro "Più veloce della velocità dell'amore".

Sempre in questo episodio si viene a sapere che ha venduto i suoi dischi delle Bangles, dovendo rinunciare al suo desiderio di imparare il testo di tutte le canzoni. Si scopre anche che ha un debole per le Diet Rites, di cui tiene una fornita scorta nella limousine. Nella versione originale, la voce di Carter è identica a quella del dottor Hartman. Hartman è anche il medico di Carter, ma non hanno mai avuto grandi scambi di battute, tuttavia, quando Peter fa notare ad Hartman che ha la stessa voce di suo suocero, in Ci crediate o no, Joe è al settimo cielo, i due si accorgono presto che in effetti hanno le voci molto simili. Questo perché entrambi i personaggi sono doppiati in lingua originale da Seth MacFarlane.