Kevin Swanson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kevin Swanson
Kevin Swanson.png
Kevin nell'episodio Il giorno del ringraziamento
Lingua orig.Inglese
AutoreSeth MacFarlane
Voci orig.
Voce italianaDaniele Giuliani
SessoMaschio

Kevin Swanson è un personaggio della serie TV animata I Griffin. È il figlio di Bonnie e Joe Swanson.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Ha un buon rapporto col padre sebbene i genitori non approvino la sua passione per gruppi musicali quali Garbage, Radiohead, Blur e Phish. Di carattere mite, asseconda gli atteggiamenti militari del padre che lo incoraggia ad essere come lui. Nella puntata Pene d'amor perduto Joe racconta a Peter della prima volta in cui Kevin lo ha sconfitto in una competizione:

« Ero così orgoglioso di lui, gli ho dato un pugno amichevole sul braccio, poi gliene ho dato un altro... e poi la cosa mi ha preso un po' la mano, Kevin è andato a stare da una famiglia adottiva un periodo... »

Diversi episodi lasciano credere che tra lui e Meg potrebbe nascere una relazione sentimentale (ad esempio in Il papa e il papà, il padre di Peter dà a Meg della prostituta dicendo di averla vista camminare mano nella mano con Kevin).

Joe Swanson ha annunciato nell'episodio Stew-Roids che Kevin è morto in una battaglia in Iraq, ma nell'episodio Thanksgiving Kevin riappare e si scopre, dopo un iniziale malinteso che lo fa passare per un eroe di guerra, che disertò dalla sua unità dopo un attentato simulando la sua morte e ha vissuto alla macchia per cinque anni. Viene investito dalla disapprovazione generale dei Griffin e del padre di Quagmire che, come reduce del Vietnam, gli rimprovera di aver abbandonato i suoi compagni ed eluso il suo dovere di soldato; gli unici a schierarsi dalla sua parte sono Meg, che è ancora invaghita di lui, e Brian il quale, noto antimiltarista, lo sostiene. Inizialmente il padre, che riceve un brutto colpo al suo orgoglio di poliziotto e difensore della Nazione, vorrebbe arrestarlo e farlo condannare come disertore ma si farà alla fine convincere a lasciarlo libero e a riaccoglierlo in famiglia. Kevin soffre di stress post traumatico e sua madre rivela che spesso, durante il sonno, emette urla agghiaccianti e chiama aiuto.

Note[modifica | modifica wikitesto]