Boys Keep Swinging

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Boys Keep Swinging
Boys Keep Swinging Videoclip.jpg
Bowie travestito da donna nel triplice ruolo delle coriste
ArtistaDavid Bowie
Tipo albumSingolo
Pubblicazione27 aprile 1979
Durata3:17
Album di provenienzaLodger
Dischi1
Tracce2
GenereGlam rock
Art rock
Pop rock
EtichettaRCA
BOW 2
ProduttoreDavid Bowie, Tony Visconti
RegistrazioneMountain Studios, Montreux; settembre 1978; Record Plant Studios, New York, marzo 1979
Noten. 7 Gran Bretagna
David Bowie - cronologia
Singolo precedente
(1979)
Singolo successivo
(1979)

Boys Keep Swinging è un brano musicale scritto (insieme a Brian Eno) ed interpretato dal musicista rock britannico David Bowie nel 1979 per il suo album Lodger.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Durante le sedute di registrazione dell'album Lodger, Bowie volle catturare il sound e l'atmosfera di un brano inciso da una garage band, e fu d'accordo con Brian Eno che il miglior modo di riuscirci era quello di dire ai musicisti di scambiarsi gli strumenti dopo che l'espediente era stato "suggerito" dalla carte delle "Strategie Oblique". Quindi, il chitarrista Carlos Alomar suonò la batteria mentre il batterista Dennis Davis si cimentò al basso.

Boys Keep Swinging possiede l'esatta sequenza di accordi della canzone Fantastic Voyage, anch'essa presente su Lodger. La RCA decise di non pubblicare il singolo negli Stati Uniti, optando invece per Look Back in Anger. Bowie eseguì la traccia al Saturday Night Live il 15 dicembre 1979.

Il 45 giri raggiunse la settima posizione in classifica in Gran Bretagna, facendo tornare Bowie nella Top 10 per la prima volta da Sound and Vision del febbraio 1977.

Il videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Per promuovere il singolo, fu girato un videoclip "sessualmente ambiguo" nel quale Bowie appariva travestito da donna interpretando vari personaggi. Verso la fine, in una passerella finale le "coriste" si tolgono la parrucca e puliscono il rossetto rivelando di essere in realtà degli uomini. L'ambiguità del video diretto da David Mallet, spaventò la casa discografica Rca, spingendola a non distribuire in 45 giri la canzone negli Usa, complici anche versi contenuti nel brano come "Quando sei un ragazzo/gli altri ragazzi ti tengono d'occhio" che usa un verbo («Other boys check you out») che può essere tradotto anche come "gli altri ragazzi vogliono controllare quanto ce l'hai grosso". Tant'è che questo verso fu censurato, durante la performance che Bowie fece sul canale televisivo statunitense NBC.

Tracce singolo[modifica | modifica wikitesto]

  1. Boys Keep Swinging (Bowie, Eno) – 3:17
  2. Fantastic Voyage (Bowie, Eno) – 2:55

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il brano dei Blur intitolato M.O.R. del 1997 risente pesantemente della struttura ritmica ed armonica di Boys Keep Swinging, e dopo un'azione legale, venne accreditato a "Blur/Bowie/Eno"[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock