Valentine's Day (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valentine's Day
Valentine's Day-David Bowie.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDavid Bowie
Tipo albumSingolo
Pubblicazione19 agosto 2013
Durata3:02
Album di provenienzaThe Next Day
GenereGlam rock
EtichettaISO/Columbia
ProduttoreDavid Bowie, Tony Visconti
RegistrazioneNew York City
David Bowie - cronologia
Singolo precedente
(2013)

Valentine's Day è un brano musicale scritto ed interpretato dal musicista rock britannico David Bowie, quarto singolo estratto dall'album The Next Day del 2013. Il singolo è stato pubblicato il 19 agosto 2013 nel Regno Unito e il 20 negli Stati Uniti.[1]

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una canzone agrodolce, che sotto un'orecchiabilità da alta classifica, cela il trattamento di temi quali la violenza giovanile, l'isolamento e l'ambizione. Il narratore del brano riporta le parole del giovane Valentine, che gli ha confidato del piano di vendetta violento che ha progettato di mettere in atto contro la scuola che entrambi frequentano.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo entrò nella classifica britannica Airplay Chart Top 40 il 9 agosto 2013, divenendo il secondo maggior singolo di successo estratto da The Next Day (dopo Where Are We Now?) in termini di passaggi radiofonici.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip musicale di Valentine's Day venne diretto da Indrani e Markus Klinko, che avevano in precedenza collaborato con Bowie per il suo album del 2002 Heathen. Il video mostra Bowie in un magazzino vuoto, mentre suona una chitarra rossa[2] dalla forma vagamente evocativa di un fucile e canta la canzone. Alcuni critici hanno fanno notare il contrasto con gli altri video dei singoli precedenti estratti dall'album (in particolare con quello censurato di The Next Day) e descrissero quello di Valentine's Day come molto più "consueto" rispetto agli altri.[3][4] Tuttavia, sono altresì stati fatti notare nel video riferimenti alla violenza e alla National Rifle Association,[5] che suggeriscono di come il video possa contenere un messaggio sottotestuale contro la diffusione della armi e a favore della non violenza.[6]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Vinile 7" picture disc EU
  1. Valentine's Day – 3:02
  2. Plan – 2:02

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Tecnici

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Valentine’s Day picture disc 45 due for August, Davidbowie.com, 14 luglio 2013. URL consultato il 12 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2013).
  2. ^ Una Steinberger “headless” GT-PRO
  3. ^ David Bowie: Valentine's Day, Top40-charts.com, 17 luglio 2013. URL consultato il 30 luglio 2013.
  4. ^ Adam Miller, David Bowie Turns Sinister In Stylish New Video For 'Valentine's Day' (VIDEO), Entertainmentwise.com, 16 luglio 2013. URL consultato il 30 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2014).
  5. ^ NME picks up on Valentine’s Day subtleties, Davidbowie.com, 30 luglio 2013. URL consultato il 10 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2017).
  6. ^ Lucy Jones, David Bowie Takes On The NRA & Charlton Heston?, NME, 30 luglio 2013. URL consultato il 30 luglio 2013.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock