Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Iman (modella)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iman
Iman at the 2009 Tribeca Film Festival.jpg
Altezza 178[1] cm
Misure 86.5-71-96.5[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 38[1] (UE) - 8[1] (US)
Occhi Marroni
Capelli Castani

Iman Mohamed Abdulmajid, إيمان محمد عبد ماجد (Mogadiscio, 25 luglio 1955), è una modella e attrice somala.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Mogadiscio, in Somalia, figlia di Marian e Mohamed Abdulmajid, un ex ambasciatore somalo in Arabia Saudita, ha due fratelli, Elyas e Feisal, e una sorella, Nadia. Iman parla correntemente cinque lingue (arabo, inglese, francese, italiano e somalo) ed ha studiato scienze politiche all'Università di Nairobi. È la vedova del celebre cantante e attore David Bowie, scomparso il 10 gennaio 2016.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1975, Iman viene reclutata nell'agenzia di moda del fotografo di moda Peter Beard e si trasferisce negli Stati Uniti. Il suo primo lavoro è nel 1976 per la rivista Vogue. Yves Saint-Laurent disse di lei che era la donna dei suoi sogni.[2] Nel corso degli anni Iman ha lavorato per importanti griffe, come Calvin Klein, Darvel, De Beers, Donna Karan, Escada, H&M, Kenzo, Nikos Apostolopoulos, Revlon, Tommy Hilfiger, Valentino, André Laug, Versace oltre che il già citato Yves Saint Laurent. È inoltre apparsa sulla copertina di Elle (Canada e Messico), Vogue (Germania, Italia e Stati Uniti), Cosmopolitan (Germania) e Vanity Fair (Italia).

Nel 2007 Iman lancia la propria linea di abbigliamento IMAN Global Chic, a cui viene presto affiancata una linea di cosmetica IMAN Cosmetics, Skincare & Fragrances, rivolta principalmente alle donne di colore che ancora oggi porta avanti avendo molto successo nel campo cosmetico e di abbigliamento

Iman ha anche occasionalmente lavorato come attrice, apparendo nel film Star Trek VI - Rotta verso l'ignoto ed in La mia Africa. Inoltre è apparsa nella quinta stagione del reality show America's Next Top Model ed attualmente conduce la trasmissione Project Runway Canada sul canale Slice. È comparsa anche nel video Remember the Time di Michael Jackson e nel video Do What You Do di Jermaine Jackson. Dal 2000 si occupa solo di moda ed è molto frequentemente ospite nei show di moda, beauty, trucco e bellezza inoltre ha partecipato al Rosie O'Donnell Show.

Iman è anche testimonial del programma Keep a Child Alive, che provvede a fornire cure per bambini ammalati di AIDS in Africa e negli altri paesi in via di sviluppo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1977 ha sposato il giocatore di basket, Spencer Haywood, da cui ha avuto una figlia, Zulekha Haywood, nel 1978. La coppia ha divorziato nel 1987. Il 24 aprile 1992, ha sposato il celebre musicista britannico David Bowie in una cerimonia privata a Losanna in Svizzera, mentre il 6 giugno è stata celebrata la cerimonia religiosa nella Chiesa episcopale americana di Saint James a Firenze in Italia. Iman ha dato a Bowie una figlia, Alexandria Zahra "Lexi" Jones, nata il 15 agosto 2000, ed ha adottato Duncan Jones, figlio di Bowie avuto dal primo matrimonio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f / Iman Abdulmajid sul Fashion Model Directory. Controllato il 18 luglio 2010.
  2. ^ Iman interview for IQONS.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN60002248 · LCCN: (ENno96042287 · ISNI: (EN0000 0000 7263 3502 · GND: (DE12386948X