Roger Donaldson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Roger Donaldson (Ballarat, 15 novembre 1945) è un regista, produttore cinematografico e sceneggiatore australiano naturalizzato neozelandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nello stato di Victoria, Australia, nel 1965 si trasferisce in Nuova Zelanda, dove inizia a lavorare nel campo della fotografia; in seguito realizza alcuni documentari e lavori televisivi fino al suo debutto sul grande schermo nel 1977 con Unica regola vincere. È stato uno dei cofondatori della New Zealand Film Commission. Nel 1984 conosce il successo grazie al film Il Bounty, prodotto da Dino De Laurentiis ed interpretato da Mel Gibson e Anthony Hopkins. Successivamente dirige Senza via di scampo con Kevin Costner e Gene Hackman, e Cocktail con Tom Cruise.

Nel 2000 dirige nuovamente Kevin Costner nel drammatico Thirteen Days, mentre nel 2003 dirige Al Pacino e Colin Farrell ne La regola del sospetto. Nel 2008 dirige La rapina perfetta con Jason Statham, mentre nel 2011 ha diretto il film Solo per vendetta, interpretato da Nicolas Cage e Guy Pearce, distribuito in anteprima mondiale in Italia il 2 settembre 2011.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha un figlio, Chris, nato nel 1975.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine al merito della Nuova Zelanda - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine al merito della Nuova Zelanda
«Per i servizi al cinema.»
— 4 giugno 2018[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Queen's Birthday honours list 2018, Department of the Prime Minister and Cabinet, 4 giugno 2018. URL consultato il 4 giugno 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN56591399 · ISNI (EN0000 0001 0903 4504 · LCCN (ENno96000487 · GND (DE120267616 · BNF (FRcb140141156 (data)