The November Man

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The November Man
Titolo originaleThe November Man
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2014
Durata108 minuti
Rapporto2,35 : 1
Genereazione, thriller
RegiaRoger Donaldson
SoggettoBill Granger
SceneggiaturaMichael Finch, Karl Gajdusek
ProduttoreBeau St. Clair, Sriram Das
Produttore esecutivoBeau St. Clair
Casa di produzioneIrish DreamTime, SPD Films, Envision Entertainment
Distribuzione in italianoRelativity Media, Buena Vista Entertainment
FotografiaRomain Lacourbas
MontaggioJohn Gilbert
MusicheMarco Beltrami
ScenografiaKevin Kavanaugh
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The November Man è un film del 2014 diretto da Roger Donaldson, con protagonisti Pierce Brosnan, Olga Kurylenko e Luke Bracey.

Si tratta di uno spy thriller ispirato al romanzo There Are No Spies di Bill Granger, settimo libro della serie "November Man", pubblicato nel 1987.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Peter Deveraux, ex uomo di punta dell'Intelligence americana, conduce una tranquilla ed elegante vita in Svizzera. Quando viene convinto a sospendere il suo ritiro per compiere un'ultima missione, si troverà a dover proteggere un'importante testimone, Alice Fournier, che lo rende il bersaglio di un suo ex amico e pupillo. Conscio della possibilità di una talpa all'interno dell'Agenzia, Deveraux non potrà fidarsi di nessuno e sarà costretto a utilizzare metodi estremi e si ritroverà in un gioco mortale di cui fanno parte il governo degli Stati Uniti e un candidato presidente della Russia.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 27 agosto 2014. In Italia, il film è stato distribuito da Buena Vista International unicamente su iTunes a partire da luglio 2015. La Relativity ha annunciato che farà un sequel, ma ancora non si hanno notizie a riguardo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema