Tim Hunter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio dei fumetti, vedi Timothy Hunter.

Tim Hunter (Los Angeles, 15 giugno 1947) è un regista e sceneggiatore statunitense, che lavora in campo televisivo e cinematografico.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Los Angeles, figlio di Ian McLellan Hunter, noto sceneggiatore del film Vacanze romane. Debutta nel 1979 come sceneggiatore del film di Jonathan Kaplan Giovani guerrieri, tre anni più tardi debutta alla regia con il film Un ragazzo chiamato Tex. Tra gli altri film da lui diretti vi sono Sylvester (1985) I ragazzi del fiume (1986) e Quando il destino si tinge di nero (1989).

Negli anni successivi lavora prevalentemente per la televisione, dirigendo episodi di note serie televisive come Falcon Crest, I segreti di Twin Peaks, Beverly Hills 90210, Chicago Hope e molte altre. Nel 1993 torna a lavorare per il cinema, con Fort Washington - Vita da cani, seguito da Scelte pericolose del 1997 e Control del 2004.

Negli ultimi anni ha lavorato quasi sempre per la televisione (a parte il western The Far Side of Jericho, sceneggiato da James Crumley), dirigendo episodi di Crossing Jordan, Cold Case, Deadwood, Mad Men, e molti altri.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Ha inoltre sceneggiato Giovani guerrieri (1979).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 102593508