Lazarus (musical)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lazarus
Lingua originaleinglese
StatoStati Uniti d'America
Anno2015
GenereMusical
RegiaIvo van Hove
SoggettoWalter Tevis, Enda Walsh
SceneggiaturaEnda Walsh, David Bowie
MusicheDavid Bowie

Lazarus è un musical con musiche e testi scritti da David Bowie. Rappresentato a New York per la prima volta a partire dalla fine del 2015, fu uno degli ultimi lavori di Bowie completati prima della sua morte il 10 gennaio 2016.

Il musical si ispira al romanzo di Walter Tevis L'uomo che cadde sulla Terra e racconta la storia del suo protagonista dieci anni dopo le vicende narrate nell'opera letteraria.[1]

L'ultima apparizione pubblica di Bowie prima della morte ebbe luogo il 7 dicembre 2015 alla prima del musical.[2]

Il sindaco di New York dichiarò "David Bowie Day" l'ultimo giorno di rappresentazione del musical (20 gennaio 2016) in onore all'artista recentemente scomparso.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il musical venne messo in scena per un periodo limitato dal New York Theatre Workshop di Manhattan, diretto da Ivo van Hove.[4][5] Come per il contemporaneo album di Bowie Blackstar (con il quale condivideva la canzone Lazarus),[6] la maggior parte della lavorazione del musical venne tenuta segreta fino alle prove generali nel novembre 2015. Il musical debuttò a teatro il 7 dicembre 2015[7] con una pianificazione in scena fino al 17 gennaio 2016,[8] anche se la produzione fu poi estesa fino al 20 gennaio 2016.[9] I biglietti disponibili per gli spettacoli, andarono tutti esauriti in poche ore.[10]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lazarus: Original Cast Recording.

Il 21 ottobre 2016 è stato pubblicato l'album Lazarus: Original Cast Recording. Il disco contiene, oltre alle performance del cast del musical, tre brani di David Bowie precedentemente inediti, incisi poco tempo prima della morte, No Plan, Killing a Little Time, e When I Met You.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kory Grow, Michael C. Hall è il protagonista del sequel di "L’uomo che cadde sulla terra". Fino al 17 gennaio, in Rolling Stone, 8 dicembre 2015. URL consultato il 10 gennaio 2016.
  2. ^ Bowie's final public appearance, su people.com. URL consultato il 1º novembre 2016.
  3. ^ Mayor's Office Declares Wednesday 'David Bowie Day', in CBS Local – New York, 20 gennaio 2016. URL consultato il 25 gennaio 2016.
  4. ^ Steven Kurutz, David Bowie: Invisible New Yorker, su The New York Times, 16 gennaio 2016. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  5. ^ Lazarus – Lortel Archives, su lortel.org.
  6. ^ Eric Holland, Producer Tony Visconti Talks David Bowie and Blackstar, in Hollandude, 6 gennaio 2016. URL consultato il 12 gennaio 2016.
  7. ^ a b Jan Dizon, Off-Broadway Play Lazarus Is David Bowie's Swan Song, in Tech Times, 13 gennaio 2016. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  8. ^ Olivia Clement, David Bowie's Lazarus Opens Off-Broadway Tonight, su playbill.com, 7 dicembre 2015. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  9. ^ New York Declares 'David Bowie Day' as Final Play Ends, su movies.ndtv.com, 21 gennaio 2016. URL consultato il 25 gennaio 2016.
  10. ^ Olivia Clement, Tickets to David Bowie's Lazarus Sell Out Within Hours, su playbill.com, 7 ottobre 2015. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  11. ^ Kory Grow, Cristin Milioti on Fargo, David Bowie and That HIMYM Finale, su Rolling Stone, 1º marzo 2016. URL consultato il 2 marzo 2016.
  12. ^ a b Kory Grow, David Bowie's Lazarus Is Surrealistic Tour de Force, su Rolling Stone, 7 dicembre 2015. URL consultato il 2 marzo 2016.
  13. ^ Miriam Felton-Dansk, The Man Who Fell to Earth Rises Again in Lazarus...Or Does He?, su The Village Voice, 8 dicembre 2015. URL consultato il 5 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]