Sue (Or in a Season of Crime)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sue (Or in a Season of Crime)
Sue (Or in a Season of Crime).jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaDavid Bowie
FeaturingMaria Schneider Orchestra
Tipo albumSingolo
Pubblicazione17 novembre 2014
Durata7:24
Album di provenienzaNothing Has Changed
GenereFusion
Smooth jazz
EtichettaColumbia/Legacy
ProduttoreDavid Bowie,
Tony Visconti
Registrazione2014
David Bowie - cronologia
Singolo successivo
(2015)

Sue (Or in a Season of Crime) è un brano musicale del musicista britannico David Bowie, estratto come singolo dalla sua raccolta Nothing Has Changed del 2014. La traccia, dal forte impianto jazzistico sperimentale, venne presentata in anteprima il 12 ottobre 2014 nel corso della trasmissione della BBC Radio 6 Music Guy Garvey's Finest Hour, e vede la collaborazione con Bowie della Maria Schneider Orchestra.[1]

Il singolo venne pubblicato su vinile 10" e per il download digitale il 17 novembre 2014 in Europa,[2][3] e il 28 novembre 2014 negli Stati Uniti.[4]

Una nuova versione del pezzo, con un diverso arrangiamento e una nuova parte vocale, è stata inclusa nell'ultimo album pubblicato in vita da Bowie, Blackstar (2016).

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

In occasione dell'uscita del brano come singolo, è stato reso disponibile anche un videoclip in bianco e nero ispirato alle atmosfere dei film noir. Girato a Londra, il video è stato diretto da Tom Hingston e contiene immagini dello stesso Bowie alternate ad altre della Maria Schneider Orchestra, ripresa in studio a New York.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di David Bowie, musiche di David Bowie, Bob Bhamra, Maria Schneider e Paul Bateman, eccetto dove indicato.

  1. Sue (Or in a Season of Crime) – 7:24
  2. 'Tis a Pity She Was a Whore – 5:27 (David Bowie)
  3. Sue (Or in a Season of Crime) (Radio Edit) – 4:01

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
massima
Francia[senza fonte] 52
Italia (FIMI)[6] 73

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New David Bowie single Sue (Or In A Season Of Crime) to receive first play on Sunday, su nme.com, 9 ottobre 2014. URL consultato il 19 ottobre 2014.
  2. ^ David Bowie NOTHING HAS CHANGED The Definitive Collection Featuring The Brand New Single 'Sue (or In A Season Of Crime)' Released November 18th On Columbia Records/Legacy Recordings, su prnewswire.com, 9 settembre 2014. URL consultato il 9 settembre 2014.
  3. ^ New Bowie single coming with career compilation, su usatoday.com, 9 settembre 2014. URL consultato il 9 settembre 2014.
  4. ^ Sue single update plus cover artwork revealed, su davidbowie.com, 22 settembre 2014. URL consultato il 25 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2014).
  5. ^ www.davidbowie.com, su davidbowie.com. URL consultato il 28 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2015).
  6. ^ Top Digital - Classifica settimanale WK 2 (dal 2016-01-08 al 2016-01-14), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock