Un marito servizievole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un marito servizievole
Titolo originale Hog Wild
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1930
Durata 19 min

17 min (versione doppiata da Mauro Zambuto e Alberto Sordi)

Colore B/N (poi colorato col doppiaggio di Enzo Garinei e Giorgio Ariani)
Audio sonoro
Genere comico
Regia James Parrott
Sceneggiatura Leo McCarey
Harley M. Walker (dialoghi)
Produttore Hal Roach
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer
Fotografia George Stevens
Montaggio Richard Currier
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

1° doppiaggio

2° doppiaggio

2° doppiaggio

4°doppiaggio

Un marito servizievole (Hog Wild, nell'originale inglese) è un cortometraggio del 1930 con Stanlio e Ollio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una mattina Ollio si alza di pessimo umore, poiché non riesce a trovare il suo cappello. In cucina la moglie e la domestica lo guardano sbalordite; Ollio si accorge poi di averlo in testa. Fa per uscire, ma la moglie lo blocca imponendogli di sistemare l'antenna sul soffitto, poiché la radio non riceveva più il Giappone. Ollio obbedisce; nel frattempo arriva il suo amico Stanlio. Approfittando, Ollio usa l'auto di Stanlio come appoggio per la scala troppo corta per arrivare al soffitto, ed iniziano i lavori. I due combinano però solo guai (cadono persino dal tetto!); alla fine Stanlio, per sbaglio, fa partire l'automobile con Ollio e scala appresso, e i due fanno un giro per il paese, con Stanlio che tenta disperatamente di fermare l'auto ed Ollio in equilibrio sulla scala, in posizione verticale. Alla fine i due vengono raggiunti dalla moglie di Ollio e ritornano a casa, non dopo aver fatto un tremendo incidente.

Versioni alternative[modifica | modifica wikitesto]

Del film sono state girate due versioni fonetiche, una francese dal titolo Pele Mele e una spagnola dal titolo Radio Mania.

Prima versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La versione italiana del primo doppiaggio è stata unita a vari film di montaggio tra cui il primo: Via Convento. Facendo questo processo tutta la parte iniziale in cui Ollio litiga con la moglie perché non riesce a trovare il suo cappello è stata scartata, ma anche la sequenza finale in cui Stanlio tenta di far partire l'auto che poi verrà mutilata da un tram è stata totalmente eliminata, cosicché il corto venisse unito a One good turn subito dopo la caduta di Ollio dal tram a cui era attaccato mediante una scala.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema