Lavori forzati (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lavori forzati
Titolo originale The Hoose-Gow
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1929
Durata 2 rulli (20 minuti circa)
Colore B/N (colorato col doppiaggio di Franco Latini e Carlo Croccolo)
Audio sonoro
Genere comico
Regia James Parrott
Sceneggiatura Leo McCarey e Harley M. Walker
Produttore Hal Roach
Casa di produzione MGM
Fotografia George Stevens, Glenn Robert Kershner e Len Powers
Montaggio Richard Currier
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

1° doppiaggio

2° doppiaggio

Lavori forzati (The Hoose-Gow) è un cortometraggio del 1929 diretto da James Parrott con Stanlio & Ollio.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Stanlio & Ollio sono stati incarcerati per aver tentato di rubare un anello prezioso, un altro detenuto escogita un piano per farli scappare: i due si sono procurati delle mele che daranno il segnale ai banditi oltre il forte del carcere per calare una scala che li porterà fuori. Ma la guardia sequestra le mele (Stanlio la inghiottisce) e le lancia oltre il forte; scoperti i banditi all'esterno la guardia apre il cancello principale per cacciarli e Stanlio e Ollio escono fuori senza però successo, poiché una volta chiuso il portone Stanlio ha l'intelligente idea di bussare.
Un governatore deve visitare la prigione mentre i due sono costretti ai lavori forzati quando si apre la mensa: i due, senza un tavolo per mangiare (e senza mangiare) dovranno tagliare della legna al cuoco per poter mangiare, abbatteranno un albero. Accidentalmente, i due bucano con un piccone il radiatore dell'automobile del governatore, e tentano di fermare la fuoriuscita d'acqua con del riso. Quando il politico fa partire il veicolo, esce un violento getto di riso mischiato con liquido di raffreddamento; tramite una baruffa di Stanlio si scatena una rissa di "lanci di riso" e i due comici tentano di scappare nascondendosi in un rimorchio pieno di barili di vernice bianca.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema