Mogli sfuggenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mogli sfuggenti - Mogli insinuanti
Titolo originale Slipping Wives
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1927
Durata 23 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia
Regia Fred Guiol
Soggetto Hal Roach
Sceneggiatura F. Richard Jones (supervisione)
H.M. Walker (intertitoli)
Produttore Hal Roach
Casa di produzione Pathè
Fotografia George Stevens
Montaggio Richard C. Currier
Costumi William Lambert
Interpreti e personaggi

Mogli sfuggenti o Mogli insinuanti (Slipping Wives) è un cortometraggio muto del 1927 prodotto da Hal Roach per la Pathè, diretto da Fred Guiol con Laurel e Hardy. È il secondo cortometraggio in cui Stanlio e Ollio non sono i protagonisti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una donna crede che suo marito non sia più invaghito di lei, così incarica un pittore ambulante di farle la corte, con la promessa di ricompensarlo. Durante una serata in compagnia, il pittore crede per errore che un amico di famiglia sia il marito della donna, così inizia una serie di equivoci che si conclude a suon di copi di fucile sparati dal vero marito, che in realtà sta solo fingendo a sua volta di essere geloso. I due si abbracciano ma vengono ben presto interrotti da un poliziotto che fa irruzione nella casa, trascinandosi dietro il maggiordomo di famiglia, il quale stava inseguendo il pittore con un fucile.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il cortometraggio è citato nell'antologia americana L'allegro mondo di Stanlio e Ollio di Robert Youngson (1965).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema