Alchimia (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alchimia - Sporco Lavoro
Titolo originale Dirty Work
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1933
Durata 19 min
Colore B/N (colorato col doppiaggio di Franco Latini e Carlo Croccolo)
Audio sonoro
Genere comico
Regia Lloyd French
Produttore Hal Roach
Casa di produzione Hal Roach - MGM
Fotografia Kenneth Peach
Montaggio Bert Jordan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

1° doppiaggio (1947)

2° doppiaggio (1968)

Alchimia (Dirty Work) più noto col titolo Sporco lavoro nella versione di Carlo Croccolo e Franco Latini, è un cortometraggio del 1933 diretto da Lloyd French e interpretato da Stanlio & Ollio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ridotti sul lastrico, Stanlio e Ollio vanno a casa di uno scienziato pazzo per pulirgli il camino, nel tentativo di riscuotere qualcosa. Mentre si danno da fare, lo scienziato riesce a inventare una pozione in grado di ringiovanire persone e animali.

Stanlio e Ollio nel frattempo ne combinano di tutti i colori distruggendo il camino e riempiendo la stanza di polvere e fumo. Il maggiordomo dello scienziato, Giuseppe, va su tutte le furie. Stanlio e Ollio sono in procinto di andar via ma lo scienziato li trattiene per farli assistere all'esperimento che ringiovanisce: lo scienziato riempie una vasca d'acqua e vi immerge un'oca adulta, dopodiché aggiunge una goccia della pozione e l'oca diventa un anatroccolo e infine ridiventa un uovo. Stanlio e Ollio pensano ci sia un trucco e vogliono provare con un pesce, ma Stanlio spinge distrattamente Ollio nella vasca che a quel punto diventa una scimmia.

Citazioni in altri montaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Non andiamo a lavorare, montaggio del 1947 includente anche i corti Annuncio matrimoniale e Falegnami. Il doppiaggio è di Mauro Zambuto e Alberto Sordi.
    Stanlio e Ollio, parrucchieri, sognano l ricchezza mandando sul giornale annunci per abbordare qualche ricca vedova. Ne troveranno una particolarmente eccentrica e fuori di testa che vive solo per uccidere tutti i mariti che hanno il nome di "Oliver", in memoria del tradimento del suo primo coniuge. Ollio sarà l'ottavo marito con questo particolare, pronto per salire al patibolo assieme a Stanlio. Dato che era tutto un sogno, i due amici si ritrovano a guidare una nuova automobile con giradischi incorporato, pronti per una giornata lavorativa come falegnami. Però anche nel loro nuovo impiego, Stanlio e Ollio combinano pasticci a non finire e faranno infuriare sia i dipendenti che lo stesso principale, dopo che gli hanno sfondato con una scala l'abitazione. Stanlio e Ollio scappano a bordo dell'auto, ma senza accorgersene la fanno passare attraverso u nastro trasportatore.
  • Gli allegri passaguai, montaggio del 1967 includente anche Annuncio matrimoniale, Un nuovo imbroglio e La bugia. Il doppiaggio è vario.
    Stanlio e Ollio, inseguiti dalla polizia, si rifugiano dentro una casa di Beverly Hills appena mesa in affitto dal ricco Colonnello Buckshot. Infatti costui andava in vacanza in Africa per un safari e il compito di affittarla spetta ai servitori, che però partono via anche loro per il weekend. Così Stanlio e Ollio, ritrovatisi soli, hanno la brillante idea di fingersi i proprietari, dato che ha appena suonato al campanello una coppia inglese per l'affitto. Ollio sarà il Colonnello, mentre Stanlio il maggiordomo Gustavo e la cameriera Agnese. Fuggiti via e risposatisi, Stanlio e Ollio in compagnia delle mogliettine progettano una gita ad Atlantic City, che però verrà subito interrotta dallo squillo del telefono. Infatti l'amico di Ollio, Cookie, ha organizzato una serata in onore dei due compari e così, per sbarazzarsi delle donne, Hardy finge di essersi ammalato e di volere Stanlio come tutore. Le mogli partono e Stanlio e Ollio si danno da fare per vestirsi, Laurel scambia gli stivali ed Ollio, per levarseli, dato che gli vanno strettissimi, impiegherà un sacco di tempo. Le mogli intanto, giunte alla stazione, scoprono che i biglietti sono finiti e così decidono di tornare in casa per ripartire il mattino dopo...

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema