Partito Socialista Lettone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Partito Socialista di Lettonia)
Partito Socialista Lettone
Latvijas Sociālistiskā Partija
Leader Alfrēds Rubiks
Stato Lettonia Lettonia
Fondazione 1994
Sede Riga
Ideologia Comunismo
Marxismo-leninismo
Pro-Russia
Collocazione Estrema sinistra a sinistra
Coalizione Centro dell'Armonia
Gruppo parlamentare europeo Sinistra Unitaria Europea - Sinistra Verde Nordica
Seggi al Saeima
4 / 100
Seggi al Parlamento europeo
1 / 8
Sito web www.latsocpartija.lv

Il Partito Socialista Lettone (in lettone: Latvijas Sociālistiskā Partija - LSP) è un partito politico di ispirazione comunista attivo in Lettonia dal 1994.

Il partito si è presentato come prosecutore del Partito Comunista Lettone, dissoltosi dopo la caduta dell'Unione Sovietica. Dal 1998 al 2003 ha aderito alla coalizione denominata Per i Diritti Umani nella Lettonia Unita, mentre nel 2005 è entrato a far parte del Centro dell'Armonia assieme al Partito dell'Armonia Nazionale.

In sede europea aderisce al gruppo della Sinistra Unitaria Europea - Sinistra Verde Nordica. Il suo leader è Alfrēds Rubiks.