Nafnaþulur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Nafnaþulur è un componimento poetico che tratta di molte cose, come ad esempio dèi, giganti, persone e oggetti. I poemi sono conservati nell'Edda in prosa dell'autore islandese Snorri Sturluson, ma si ritiene che tali componimenti siano stati aggiunti all'opera solo in un tempo successivo alla stesura della stessa e per questo non sono sempre stampate nelle moderne edizioni dell'Edda.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]