Gungnir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Odino con Gungnir, in groppa a Sleipnir, in un'illustrazione di Lorenz Frølich

Gungnir (altre dizioni sono Gungni, Gungner e Gungrir, il termine in norreno significa letteralmente "implacabile") è, nella mitologia norrena, la lancia di Odino. Venne fabbricata da dei nani, detti figli di ĺvaldi, assieme ad altri tesori: la chioma dorata per Sif, moglie di Thor, e la nave Skíðblaðnir per Freyr.

Gungnir ha il potere di colpire sempre e infallibilmente il suo bersaglio. Odino la utilizza nella prima guerra del mondo, e la userà anche nell'ultima, quando giungerà il Ragnarök.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]