Moggio (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moggio
comune
Moggio – Stemma
Moggio – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Lecco-Stemma.png Lecco
Amministrazione
Sindaco Graziano Combi (lista civica) dal 07/06/2009
Territorio
Coordinate 45°56′00″N 9°29′00″E / 45.933333°N 9.483333°E45.933333; 9.483333 (Moggio)Coordinate: 45°56′00″N 9°29′00″E / 45.933333°N 9.483333°E45.933333; 9.483333 (Moggio)
Altitudine 890 m s.l.m.
Superficie 13,41 km²
Abitanti 521[1] (31-12-2010)
Densità 38,85 ab./km²
Frazioni Piani di Artavaggio. Località: Piede Grosso
Comuni confinanti Barzio, Cassina Valsassina, Morterone, Vedeseta (BG)
Altre informazioni
Cod. postale 23817
Prefisso 0341
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 097050
Cod. catastale F265
Targa LC
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona F, 3 330 GG[2]
Nome abitanti moggesi
Patrono san Francesco
Giorno festivo 4 ottobre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Moggio
Posizione del comune di Moggio nella provincia di Lecco
Posizione del comune di Moggio nella provincia di Lecco
Sito istituzionale

Moggio (Mos in dialetto valsassinese[3]) è un comune italiano di circa 500 abitanti[4] della provincia di Lecco in Lombardia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Moggio si trova nell'altopiano della Valsassina, a 890 m s.l.m.; è l'ultimo paese della strada provinciale 64 nella provincia di Lecco, prima del passo Culmine di San Pietro (1.300 m s.l.m. circa), che conduce nell'adiacente Val Taleggio.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Tra le diverse attività commerciali non vi è alcuna industria. Nei boschi sopra il paese era presente una miniera, ma venne fatta saltare dai tedeschi durante la Seconda guerra mondiale perché pensavano fosse un rifugio usato dai partigiani. Del forno di mattoni in località Piede Grosso (Pé gròss) non rimangono nemmeno le fondamenta.

Moggio è al giorno d'oggi soprattutto una località turistica. Il paese, che nei periodi lavorativi conta circa 500 abitanti, in estate e nel periodo natalizio arriva a contare quasi 2000 persone. Negli anni ottanta era molto attiva la funivia che porta ai Piani di Artavaggio, località sciistica meta di villeggianti per lo più dei paesi tra Lecco e Milano. Chiusa nel 2000, dopo sei anni di inattività, il 15 luglio 2006, la rinnovata funivia venne inaugurata dall'allora sindaco Umberto Locatelli.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Moggio fa parte della Comunità Montana della Valsassina.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[5]

Luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Parrocchia di San Francesco d'Assisi
  • Oratorio di San Bartolomeo

Persone legate a Moggio[modifica | modifica wikitesto]

Galleria di immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 398.
  4. ^ Dato Istat all'1/1/2008.
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.