Crandola Valsassina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crandola Valsassina
comune
Crandola Valsassina – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Lecco-Stemma.png Lecco
Amministrazione
Sindaco Roberto Pozzi (lista civica) dal 16/05/2011
Territorio
Coordinate 46°01′00″N 9°23′00″E / 46.016667°N 9.383333°E46.016667; 9.383333 (Crandola Valsassina)Coordinate: 46°01′00″N 9°23′00″E / 46.016667°N 9.383333°E46.016667; 9.383333 (Crandola Valsassina)
Altitudine 780 m s.l.m.
Superficie 9 km²
Abitanti 267[1] (31-12-2010)
Densità 29,67 ab./km²
Comuni confinanti Casargo, Cortenova, Margno, Primaluna, Taceno
Altre informazioni
Cod. postale 23832
Prefisso 0341
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 097027
Cod. catastale D131
Targa LC
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti crandolesi
Patrono Sant'Antonio Abate
Giorno festivo 17 gennaio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Crandola Valsassina
Posizione del comune di Crandola Valsassina nella provincia di Lecco
Posizione del comune di Crandola Valsassina nella provincia di Lecco
Sito istituzionale

Crandola Valsassina (Cràndola in dialetto valsassinese[2] e semplicemente Crandola fino al 1962) è un comune di 259 abitanti della provincia di Lecco.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Comune di Crandola Valsassina si trova in alta Valsassina, ai piedi del Monte Cimone. Il suo territorio confina con i comuni di Taceno e Margno (con il Pian delle Betulle). Il comune ha la frazione di Vegno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Prodotti tipici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 237.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]