Monte Marenzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Marenzo
comune
Monte Marenzo – Stemma
La chiesa di Monte Marenzo
La chiesa di Monte Marenzo
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Lecco-Stemma.png Lecco
Amministrazione
Sindaco Angelo Giovanni Cattaneo (Un paese per star bene) dal 09/06/2009
Territorio
Coordinate 45°46′00″N 9°27′00″E / 45.766667°N 9.45°E45.766667; 9.45 (Monte Marenzo)Coordinate: 45°46′00″N 9°27′00″E / 45.766667°N 9.45°E45.766667; 9.45 (Monte Marenzo)
Altitudine 440 m s.l.m.
Superficie 3,06 km²
Abitanti 1 994[2] (31-12-2010)
Densità 651,63 ab./km²
Frazioni Levata[1]
Comuni confinanti Brivio, Calolziocorte, Cisano Bergamasco (BG), Torre de' Busi
Altre informazioni
Cod. postale 23804
Prefisso 0341
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 097052
Cod. catastale F561
Targa LC
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona A, 2 GG[3]
Nome abitanti montemarenzini
Patrono san Paolo
Giorno festivo 25 gennaio Conversione di S.Paolo

7 ottobre Beata Maria Vergine del Rosario

Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Marenzo
Posizione del comune di Monte Marenzo nella provincia di Lecco
Posizione del comune di Monte Marenzo nella provincia di Lecco
Sito istituzionale

Monte Marenzo (San Pàol[4] o Mùt Marens[5] in dialetto locale) è un comune italiano di 1.994 abitanti della Provincia di Lecco, in Lombardia, situato nella Valle San Martino. Fino al 1992 apparteneva alla provincia di Bergamo.

Il Comune è territorialmente diviso in due aree con caratteristiche storiche-ambientali-sociali ed economiche tra loro differenti: il centro paese - “San Paolo” - nel quale si concentra una forte presenza residenziale e la frazione Levata dove, oltre ad alcuni nuclei abitativi, è presente una rilevante attività artigianale ed industriale. Il centro paese e la frazione Levata sono ancora collegati tra loro da un tratturo agricolo, percorribile unicamente da pedoni; attualmente l’effettivo collegamento viario tra le due zone avviene attraverso il comune di Calolziocorte su strade provinciali e statali. Monte Marenzo è attraversato dalla Strada Statale n. 639 dei laghi di Pusiano e di Garlate e dalla Linea Ferroviaria Lecco-Bergamo in località Levata. I principali corsi d’acqua presenti all’interno del territorio comunale sono i torrenti Carpine, Prisa, Bisone e Premagiò.

Di interesse storico-artistico sono le tre chiese esistenti: la chiesa parrocchiale di San Paolo, le cui origini sono del XII secolo; la chiesa di Sant’Alessandro, ricostruita nel 1836 sul luogo dove esisteva una chiesa risalente al XII secolo; l’oratorio di Santa Margherita risalente al XIII secolo.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gli stranieri residenti nel comune sono 137, ovvero il 6,9% della popolazione. Di seguito sono riportati i gruppi più consistenti[7]:

  1. Costa d'Avorio Costa d'Avorio, 40
  2. Marocco Marocco, 24

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Monte Marenzo (LC) - Italia: Informazioni
  2. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  4. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 419.
  5. ^ Il toponimo dialettale è citato nel libro-dizionario di Carmelo Francia, Emanuele Gambarini (a cura di), Dizionario italiano-bergamasco, Torre Boldone, Grafital, 2001, ISBN 88-87353-12-3.
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ Bilancio Demografico e popolazione residente straniera al 31 dicembre 2010 per sesso e cittadinanza, ISTAT. URL consultato il 21 febbraio 2013.