Lista dei rotabili italiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La seguente lista comprende mezzi di trazione che circolano o hanno circolato sulla rete ferroviaria italiana sia nazionale (Ferrovie dello Stato) che privata o in concessione. L'elenco non è esaustivo e viene aggiornato ogni qualvolta vengono inserite nuove voci in Wikipedia.

Indice

Locomotive a vapore[modifica | modifica wikitesto]

A scartamento normale[modifica | modifica wikitesto]

Tra il XIX secolo e la prima metà del XX secolo in Italia il traffico ferroviario era affidato prevalentemente alle locomotive a vapore. Molte macchine acquisite dalle Ferrovie dello Stato in seguito alla statalizzazione delle reti ferroviarie precedenti, sono state rinominate secondo i criteri di denominazione delle FS.

Locomotive delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive a tender separato
Gruppo Numerazione Origine Anno Rodiggio Note
fino al 1919 dal 1919
100 1001 ÷ 1012 RA 1, RM 7 ÷ 14 1867-1868 1A1
102 1021 ÷ 1028 RA 3, RM 501 ÷ 518 1857-1858 1A1
103 1031 ÷ 1035 RM 519 ÷ 538 1851-1864 1A1
110I 1101 ÷ 1105 RM 2421 ÷ 2426 1863 B1
110II 110.001 ÷ 004 CRFS 7 ÷ 10 1871 B1
111 1111 ÷ 1118 RM 2707 ÷ 2715 1855-1860 B1
112 1121 ÷ 1128 RM 2716 ÷ 2732 1854-1860 B1
113 1131 ÷ 1155 RM 2733 ÷ 2773 1854-1869 B1
114 114.001 ÷ 002 MÁV 239 1872 1B
116 1161 ÷ 1165 RM 2780 ÷ 2785 1860 B1
117 1171 ÷ 1175 RM 2013 ÷ 2018 1861 1B
118 1181 ÷ 1187 RM 2019 ÷ 2026 1859-1865 1B
119I 1191 ÷ 1197
1198 ÷ 1199
RA 10
RM 2101 ÷ 2102
 ?
1859
1B -
fino al 1907 130
119II 119.001 MÁV 238 1873 1B
120 1201 ÷ 1346  ? RA 42, RM 2053 ÷ 2100, RS 1 ÷ 28 1864-1875 1B
121 121.001 kkStB 23 1872 1B
122 122.001 ÷ 032 SB 18 1869-1873 1B
130 1301 ÷ 1302 RM 2101 ÷ 2102 1859 1B dal 1907 119I
131 1311 ÷ 1337 RA 40, RM 2028 ÷ 2052 1861-1865 1B dal 1907 136
135 1351 ÷ 1355 RM 2103 ÷ 2108 1863 1B dal 1907 139
136 1361 ÷ 1387  ? RA 40, RM 2028 ÷ 2052 1861-1865 1B fino al 1907 131
139 1391 ÷ 1395 RM 2103 ÷ 2108 1863 1B fino al 1907 135
140 1401 ÷ 1470  ? RA 25, RM 2109 ÷ 2143 1865-1871 1B
150 1501 ÷ 1518 RM 2401 ÷ 2420 1858-1859 1B
155 1551 ÷ 1580  ? RA 60 1865, 1876-1877 1B
158 1581 ÷ 1589 SV 1 ÷ 9 1876-1877 1B
160 1601 ÷ 1607 RM 2427 ÷ 2434 1863-1864 1B
161 1611 ÷ 1612 RM 2435 ÷ 2440 1863-1864 1B
162 1621 ÷ 1624 RM 2441 ÷ 2444 1863 1B
163 1631 ÷ 1633 RM 2445 ÷ 2448 1862-1863 1B
164 1641 ÷ 1665  ? RA 100 1872-1880 1B
167 1671 ÷ 1674 RM 2449-2452 1862 1B
170 1701 ÷ 1773  ? RM 1501 ÷ 1573 1873-1889 1B
180 1801 ÷ 1804 RM 2701 ÷ 2706 1854 1B fino al 1907 190I
181I 1811 ÷ 1813 RM 2775 ÷ 2779 1854 1B fino al 1907 191
181II 181.001 ÷ 004 CRFS 21 ÷ 24  ? 1B
182I 1821 ÷ 1823 RM 2786 ÷ 2789 1858 1B fino al 1907 192
182II 182.001 ÷ 006 CRFS 25 ÷ 30 1881-1883 C
183 1831 ÷ 1840 RA 105 1872 1B
185 1851 ÷ 1891  ? RA 310 1864-1872 C fino al 1907 210
186 186.001 ÷ 010 CRFS 31 ÷ 40 1881-1883 C
187 187.001 ÷ 004 MÁV 326 1883-1896 C
190I 1901 ÷ 1904 RM 2701 ÷ 2706 1854 1B dal 1907 180
190II 1901 ÷ 1997  ? RM 3701 ÷ 3720, RS 101 ÷ 167 1874-1884 C fino al 1907 200I
191 1911 ÷ 1913 RM 2775 ÷ 2779 1854 1B dal 1907 181I
192 1921 ÷ 1923 RM 2786 ÷ 2789 1858 1B dal 1907 182I
193 193.001 ÷ 026 SB 29 1862-1867 C
194 194.001 ÷ 003 kkStB 34 1868-1870 C
195 195.001 ÷ 005 kkStB 35 1869-1871 C
196 196.001 kkStB 135 1872 C
197 197.001 ÷ 025 SB 27 1856-1857 C
198 198.001 kkStB 32 1875 C
200I 2001 ÷ 2097 RM 3701 ÷ 3720, RS 101 ÷ 167 1874-1884 C dal 1907 190II
200II 2001 ÷ 2056  ? RA 315, RA 320 1861-1879 C
201 201.001 MÁV 326 1884 C
206 2061 ÷ 2124  ? RA 330 1882-1890 C
207 207.001 BEB IIIa 1888 C
208 208.001 ATE IIb 1885 C
209 209.001 MÁV 340 1877 C
210 2101 ÷ 2141 RA 310 1864-1872 C dal 1907 185
211 211.001 ÷ 003 MÁV 335 1870-1878 C
212 212.001 MÁV 358 1872 C
215 2151 ÷ 2544  ? RA 390, RM 3201 ÷ 3519 1864-1892 C
216 216.001 ÷ 015 CRFS 41 ÷ 55 1900-1912 1'C
217 217.001 kkStB 54 1884 C
218 218.001 kkStB 53 1895 C
219 219.001 kkStB 50 1873 C
220  ?  ?  ?  ?
221 221.001 kkStB 38 1868 C
222 222.001 ÷ 010 kkStB 47 1867-1874 C
223 223.001 ÷ 002 kkStB 48 1885-1888 C
224 224.001 kkStB 115 1895 C
255 2551 ÷ 2556  ? RM 3761 ÷ 3766 1886-1890 C fino al 1907 300
260 2601 ÷ 2624  ? RM 3551 ÷ 3574 1900 C
261 261.001 ÷ 018 kkStB 56 1889-1895 C
262 262.001 ÷ 002 kkStB 55 1889-1893 C
265 2651 ÷ 2680  ? RM 3731 ÷ 3760 1872-1879 C
268 2681 ÷ 2690  ? RA 305 1877-1879 C
269 2691 ÷ 2696  ? RS 251 ÷ 256 1883 C
270 2701 ÷ 2830  ? RA 350 1888-1891 C
271 271.001 ÷ 003 KPEV G 3 1890-1891 C
272 272.001 ÷ 010 KPEV G 41, KPEV G 42 1891-1899 C
290 2901 ÷ 29338  ? RA 350 bis 1899-1913 C
291 291.001 ÷ 010 SB 32b 1878 C
292 292.001 ÷ 035 SB 32c 1884-1891 C
293 293.001 ÷ 006 GWR 2301 1885-1890 C
300 3001 ÷ 3006 RM 3761 ÷ 3766 1886-1890 C dal 1907 255
310 3101 ÷ 3169  ? RM 3801 ÷ 3869 1894-1901 C
320 3201 ÷ 3401  ? RM 3601 ÷ 3700 1904-1908 C
380 3801 ÷ 3850  ? MR 700 1870-1874 C
385 3851 ÷ 3870  ? FSO 1 ÷ 20 1880-1895 C
388 3881 ÷ 3883  ? FSO 25 ÷ 27 1886-1901 C
390 3901 ÷ 3909  ? RM 3901 ÷ 3909 1862 C
391 3911 ÷ 3938  ? RM 3910 ÷ 3937 1863-1875 C
394 3941 ÷ 3944 RM 3938 ÷ 3941 1858-1861 C
395 3951 ÷ 3955 RA 300 1857-1858 C
396 3961 ÷ 3965 RM 3942 ÷ 3947 1860 C
397 3971 ÷ 3973 RM 3948 ÷ 3951 1859 C
400 4001 ÷ 4020 RM 4001 ÷ 4020 1861-1871 D
410 4101 ÷ 4125  ? RS 301 ÷ 325 1892-1901 D
420 4201 ÷ 4493  ? RA 480, RM 4201 ÷ 4456 1873-1905 D
421 421.001 ÷ 049 KPEV G 71, KPEV G 72 1896-1916 D
422 422.001 ÷ 023 KPEV G 8 1896-1913 D
423 423.001 ÷ 021 SB 35d 1883-1894 D
424 424.001 ÷ 025 kkStB 73 1885-1909 D
425 425.001 kkStB 274 1916 D
450 4501 ÷ 4508  ? RA 450 1883 D
451 4511 ÷ 4582  ? RA 450 bis 1887-1890 D
452 452.001 ÷ 020 SB 35a 1871-1872 D
453 453.001 ÷ 008 SB 35b 1872-1873 D
454 454.001 ÷ 002 SB 35c 1872 D
455 455.001 ÷ 009 SB 34 1867 D
460 460.001 ÷ 045 KPEV G 81 1913-1918 D
470 4701 ÷ 47143  ? 1907-1911 E
471 471.002...142 1918-1929 E trasformazione dal gruppo 470
471.201...343 1918-1954 fino al 1929 472
472 472.001...143 1918-1929 E trasformazione dal gruppo 470, dal 1929 471.200
473 473.001 ÷ 009 KPEV G 10 1914-1918 E
474 474.001 Sächs. XI HV 1918 E
475 475.001 ÷ 029 kkStB 80.1-36, 80.100-203 1909-1915 E
476 476.001 ÷ 072 kkStB 80.900, SB 80.31-38 1913-1918 E
477 477.001 ÷ 077 kkStB 180, SB 180 1902-1908 E
478 478.001 ÷ 005 SB 280 1908-1911 1'E
479 479.001 ÷ 009 kkStB 380 1909-1912 1'E
480 480.001 ÷ 018 1923 1'E
482 482.001 ÷ 010 SB 580 1913-1918 1'E
499I 4991 ÷ 4996 RM 2001 ÷ 2012 1853-1860 2'B
499II 499.001 CFR 486 1893 1B1
500 5001 ÷ 5018  ? RS 51 ÷ 68 1888-1895 2'B
510 5101 ÷ 5242  ? RM 1101 ÷ 1142 1878-1895 2'B
512 512.001 ÷ 020 SB 19 1870-1873 2'B
513 513.001 ÷ 007 SB 16b 1885-1888 2'B
530 5301 ÷ 5372  ? RA 150 1881-1886 2'B fino al 1907 540I
540I 5401 ÷ 5472 RA 150 1881-1886 2'B dal 1907 530
540II 5401 ÷ 5418  ? RA 170 1882-1883 2'B
542 542.001 ÷ 006 SB 17b 1884-1889 2'B
543 543.001 ÷ 012 kkStB 4 1886-1887 2'B
545 5451 ÷ 5496  ? RA 180 (1801 ÷ 1846) 1887-1891 2'B
550 5501 ÷ 5518  ? RA 180 (1847 ÷ 1864) 1896-1898 2'B
552 5521 ÷ 5556  ? RA 180 bis (1865 ÷ 1900) 1890-1901 2'B
553 553.001 ÷ 002 KPEV S 6 1908-1913 2'B
554 554.001 kkStB 106 1902 2'B
555 555.001 ÷ 015 kkStB 206 1905-1908 2'B
556 556.001 MÁV 220 1896 2'B
560 5601 ÷ 5631  ? RM 1701 ÷ 1731 1889-1900 2'B
600 6001 ÷ 6248  ? RA 380, SIFV 21 ÷ 22 1904-1908 1'C
601 601.168 1927 1'C trasformazione dal gruppo 600
603 603.001 ÷ 022 KPEV G 51, G 52, G 54 1898-1910 1'C
604 604.001 ÷ 062 kkStB 60, SB 60 1895-1913 1'C
605 605.001 ÷ 002 kkStB 160 1910 1'C
606 606.001 kkStB 360 1904 1'C
607 607.001 ÷ 003 kkStB 560 1900-1906 1'C
623 623.001...186
623.317...483
1952-1953 1'C trasformazione dal gruppo 625
625 625.001 ÷ 188 1910-1923 1'C
625.301...548 1929-1933 trasformazione dal gruppo 600
626 626.001 ÷ 009 KPEV P 6 1906-1909 1'C
630 6301 ÷ 6400  ? RA 300 1906-1908 1'C
640I 6401 ÷ 6480 1907-1909 1'C1 dal 1907 680
640II 640.001 ÷ 169 1907-1911 1'C
640.170 ÷ 173 SFB 641 ÷ 644 1924, 1928
640.305...379 1929-1931 trasformazione dal gruppo 630
645 645.001 ÷ 024 1917-1918 1'C
650 6501 ÷ 6555  ? RM 3001 ÷ 3055 1884-1896 2'C
652 652.001 ÷ 012 SB 325 1896-1898 2'C
653 653.001 ÷ 013 SB 109 1910-1913 2'C
656 6561 ÷ 6585  ? RM 3061 ÷ 3085 1898-1901 2'C
660 6601 ÷ 6651  ? RM 3101 ÷ 3151 1900-1904 2'C
666 6661 ÷ 6670  ? 1907 2'C
670 6701 ÷ 6743  ? RA 500 1900-1906 2'C fino al 1907 690I
671 671.002...041 1919-1930 2'C trasformazione dal gruppo 670
672 672.001 1936 2'C trasformazione dal gruppo 670
675 675.001 ÷ 025 KPEV P 8 1908-1918 2'C
676 676.001 KPEV S 10 1914 2'C
677 677.001 KPEV S 102 1915 2'C
680 6801 ÷ 68151  ? 1907-1911 1'C1
681 681.001...151 1916-1924 1'C1 trasformazione dal gruppo 680
682 682.010...135 1919-1925 1'C1 trasformazione dal gruppo 680
683I 683.001 ÷ 014 MÁV 324 1916-1918 1'C1
683II 683.965...981 1940-1941 1'C1 trasformazione dal gruppo 685
685 685.001...984 1912-1933 1'C1
686 686.001 ÷ 004 1923-1924 1'C1 trasformazione dal gruppo 685
687 687.001 ÷ 007 kkStB 329 1908-1909 1'C1
688 688.001 ÷ 002 kkStB 429 1912 1'C1
690I 6901 ÷ 6931 RA 500 1900-1906 2'C dal 1907 670
690II 69001 ÷ 69033  ? 1911-1914 2'C1'
691 691.001 ÷ 033 1928-1934 2'C1' trasformazione dal gruppo 690II
720 7201 ÷ 7210  ? 1906 1'D
728 728.001 ÷ 035 kkStB 270 1920-1921 1'D
729 729.001 ÷ 116 kkStB 170, SB 170 1897-1918 1'D
730 7301 ÷ 73190  ? 1906-1909 1'D
731 731.042 1922 1'D trasformazione dal gruppo 730
735 735.001 ÷ 393 1917-1922 1'D
736 736.001 ÷ 248 USATC S160 1942-1945 1'D
737 737.001 ÷ 015 WD 8F 1936-1941 1'D
740 740.001 ÷ 470 1911-1923 1'D
741I 741.001 ÷ 007 1920-1923 1'D poi 740.690
741II 741.003...470 1954-1960 1'D trasformazione dal gruppo 740
743I 743.001 ÷ 025 1928 1'D poi 744.101 ÷ 125
743II 743.001...467 1941-1954 1'D trasformazione dal gruppo 740
744 744.001 ÷ 025 1928 1'D
744.101 ÷ 125 1928 già 743.001 ÷ 025
745 745.001 ÷ 073 1913-1923 1'D
746 746.001 ÷ 050 1923-1927 1'D1'
746.101 ÷ 110 1926-1927 già 747.001 ÷ 010
747I 747.001 ÷ 010 1926-1927 1'D1' poi 746.101 ÷ 110
747II 747.001 ÷ 030 WD S.200 1942 1'D1'
750 7501 ÷ 7540 RM 4501 ÷ 4530 1902, 1906 2'D
Locotender - Scartamento ordinario
Gruppo Numerazione Origine Anno Rodiggio Note
fino al 1919 dal 1919
800I 8001
8002
RM 5101
RM 5102 ÷ 5105
1853
1870
B
800II 8001 ÷ 8016 800.001 ÷ 016 1907 B trasformazione dai gruppi 60 e 85
801 8011  ? RM 6001 ÷ 6002 1880 B
802I 8021 ÷ 8023  ? RM 6003, SV 21 ÷ 26 1878, 1885 B1
802II 802.001 ÷ 002 SB 3c 1888 B
803I 8031 ÷ 8036  ? RM 6004 ÷ 6009 1883 B1
803II 803.001 ÷ 003 SB 3b1 1890-1892 B
804 8041 ÷ 8047  ? RM 6401 ÷ 6407 1883-1884 1B
805 8051 ÷ 8084
80535 ÷ 80546
 ? RA 220, RM 6101 ÷ 6130 1883-1891
1910-1911
1B
806 8061 806.001 1909 B1 locomotiva gru
809 809.001 ÷ 004 kkStB 88 1883-1885 B
810I 8101 ÷ 8113  ? RM 6010 ÷ 6022 1854-1855 1B fino al 1907 815I
810II 81001  ? 1915 B1 trasformazione dal gruppo 60
811 811.001 SV 23 1878 B1
812 8121 ÷ 8127 812.001 ÷ 007 RM 6701 ÷ 6707 1884-1888 C fino al 1907 820I
813 8131 ÷ 8142  ? RA 230 1885, 1904 C fino al 1907 821I
814 814.001 ÷ 002 SB 4 1880-1881 B1
815I 8151 ÷ 8163 RM 6010 ÷ 6022 1854-1855 1B dal 1907 810I
815II 8151 ÷ 8152 RM 5201 ÷ 5204 1853-1854 C fino al 1907 823
815III 81501  ? FAL III 1910 C
816 8161 ÷ 8198  ? RA 240 1881-1883 C fino al 1907 824
817 81701 ÷ 81704  ? SAO 1 ÷ 4 1907 C
818 818.001 SV 22 1878 B1
819 819.001 SV 22 1886 B1
820I 8201 ÷ 8207 RM 6701 ÷ 6707 1884-1888 C dal 1907 812
820II 820.001 SV 23 1889 B1
821I 8211 ÷ 8222 RA 230 1885-1904 C dal 1907 813
821II 8211 ÷ 8212  ? FSO 22 ÷ 23 1881 C
822 822.001 ÷ 018 kkStB 97 1879-1908 C
823 8231 ÷ 8232 RM 5201 ÷ 5204 1853-1854 C dal 1907 815II
824 8241 ÷ 8278 RA 240 1881-1883 C dal 1907 816
825 8251 ÷ 8262  ? RM 6501 ÷ 6504, RS 351 ÷ 358 1870, 1876-1877 C fino al 1907 826I
826I 8261 ÷ 8272 RM 6501 ÷ 6504, RS 351 ÷ 358 1870, 1876-1877 C dal 1907 825
826II 826.001 ÷ 002 kkStB 394 1891 C
827 8271 ÷ 8290  ? RA 250 1886-1892 C
828I 8281 ÷ 8286 RM 6801 ÷ 6806 1900 C dal 1907 829
828II 828.001 FAL I 1912 C
828III 828.001 ÷ 002 SFBN 280 1923, 1927 2'C
829 8291 ÷ 8296 829.001 ÷ 006 RM 6801 ÷ 6806 1900 C fino al 1907 828I
830I 8301 ÷ 8344  ? RM 6807 ÷ 6820 1903, 1906 C
830II 830.001...021 varie varie C gruppo eterogeneo
831 831.001 ÷ 004 USATC 1927 ÷ 1931 1943 C
835 835.001 ÷ 370 1906-1922 C
842 842.001 ÷ 004 SFBN 421 ÷ 425 1925 1'D
848 8481 ÷ 8482  ? SV 31 ÷ 32 1877 C
849 8491 ÷ 8492  ? SV 81 ÷ 82 1905 C
850I 8501 ÷ 8505  ? RM 6505 ÷ 6509 1884 C
850II 850.021 ÷ 023 MMO 21 ÷ 23  ? 2'B
851 8511 ÷ 85307  ? RA 270 1898-1911 C
870 8701 ÷ 87168  ? RA 280, SIFV 2 ÷ 7, SIFT 1 ÷ 3 1903-1909 C
871 871.001 ÷ 011 MÁV 377 1885-1896 C
874I 874.001 ÷ 003 FAL II 1910 1'C
874II 874.001 ÷ 003 SFB 321 ÷ 324, FBC 1 ÷ 4 1910-1911 1'C
875 87501 ÷ 87617  ? 1912-1916 1'C
876 876.001 ÷ 005 kkStB 99 1897-1906 1'C
877 877.001 ÷ 005 kkStB 199 1908-1911 1'C
880I 8801 ÷ 8805 RA 200 1864 C dal 1907 898
880II 8801 ÷ 8812
-
880.001 ÷ 060
880.102 ÷ 217
1916-1922
1931-1933
1'C -
trasformazione dal gruppo 875
881 8811 ÷ 8814 RM 5301 ÷ 5304 1861-1862 C dal 1907 899
882 8821 ÷ 8823 RA 201 1861-1862 C dal 1907 899
885 8851 ÷ 8866  ? 1906-1907 C
893 893.001 ÷ 012 kkStB 78 1902-1914 C
894 89401 ÷ 89402 894.001 ÷ 002 FAL IV 1911 D
895 8951 ÷ 89542
89601 ÷ 89665
1908-1911
1910-1915
D -
già 896I
896I 8961 ÷ 8965 1910-1915 D poi 895 (num. 89601 ÷ 89665)
896II 896.001 ÷ 030 1921-1922 D
897 897.001 ÷ 002 KPEV T 161 1916 E
898 8981 ÷ 8985 RA 200 1864 C fino al 1907 880)
899I 8991 ÷ 8997  ? RA 201, RM 5301 ÷ 5304 1861-1862 C fino al 1907 881 e 882
899II 899.001 ÷ 008 kkStB 294 1882-1905 C
900 9001 ÷ 9018  ? RA 260 1899 C1
902 9021 ÷ 9032  ? RS 201 ÷ 212 1886-1887 1'C
904 904.001 ÷ 006 FSR 201 ÷ 206 1906 1'C
905 9051 ÷ 9074  ? 1908-1912 1'C
906 906.001 ÷ 010 FSR 301 ÷ 310 1910 1'C
910 9101 ÷ 9154  ? RS 401 ÷ 406 1905-1908 1'C1'
912 912.001 ÷ 005 kkStB 229 1907-1910 1'C1'
915 9151 ÷ 9156 RM 6901 ÷ 6906 1905 2'C2' dal 1907 950
940 940.001 ÷ 050
940.051 ÷ 053
-
SFB 941 ÷ 943
1922-1924 1'D1'
950 9501 ÷ 9506  ? RM 6901 ÷ 6906 1905 2'C2' fino al 1907 915
980 9801 ÷ 9812  ? 1911-1913 C a cremagliera
981 981.001 ÷ 008 1922 C a cremagliera
999 999.001...006 FCP varie C gruppo eterogeneo

Locomotive a vapore di altre ferrovie in concessione (INCOMPLETA)[modifica | modifica wikitesto]

A scartamento ridotto[modifica | modifica wikitesto]

Una tipologia particolare di macchine a vapore erano quelle a scartamento ridotto, utilizzabili pertanto solo su determinate linee.

Locomotive delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive delle ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]

A scartamento ridotto e cremagliera[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive delle ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive Diesel[modifica | modifica wikitesto]

A scartamento normale[modifica | modifica wikitesto]

Una Locomotiva FS D.343 in servizio di manovra a Terni

Dalla metà del XX secolo si sono diffuse sulle linee nazionali le locomotive termiche, principalmente usate sulle linee non elettrificate ed utilizzate anche per i servizi di manovra.

Locomotive delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive delle ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]

A scartamento ridotto[modifica | modifica wikitesto]

Una locomotiva LM4.601 al deposito FC di Cosenza

Anche per linee a scartamento ridotto sono state costruite, anche se in pochi esemplari, le locomotive termiche, per effettuare servizi locali e movimentazione su linee dedicate.

Locomotive delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive delle ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]


Locomotive elettriche[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive ad accumulatori
Gruppo Numerazione Anno Rodiggio Note
E.421 E.421.1 1921 Bo'Bo' locomotiva da manovra
Locomotive a 650 V cc, terza rotaia
Gruppo Numerazione Origine Anno Rodiggio
E.220 E.220.001 RM 0201 1912 Bo'
E.320 E.320.001 ÷ 005 RM 0321 ÷ 0325 1912 1'C1'
E.321 E.321.001 ÷ 017 1923, 1927 1'C1'
E.420 E.420.001 RM 0141 1901 Bo'Bo'
E.620 E.620.001 ÷ 005 1925 Co'Co'
Locomotive a 3600 V ca trifase, 16,7 Hz
Gruppo Numerazione Origine Anno Rodiggio Note
E.330 E.330.001 ÷ 016 1914 1'C1' inizialmente 030 (0301-03016), impiegato solo per la locomotiva 0309
E.331 E.331.001 ÷ 018 1916-1920 2'C2'
E.332 E.332.001 ÷ 006 1917 2'C2'
E.333 E.333.001 ÷ 040 1923–1925 1'C1'
E.360 E.360.001 ÷ 003 RA 36 1904 1'C1' inizialmente 0361 ÷ 0363
E.380 E.380.001 ÷ 004 RA 38 1904 1'C1' inizialmente 381 ÷ 384
E.390 E.390.001 ÷ 002 1912-1913 1'C1' ricostruzione dal gruppo E.380; inizialmente 391 ÷ 392
E.430 E.430.001 ÷ 002 RA 34 1901 Bo'Bo' inizialmente 0341 ÷ 0342
E.431 E.431.001 ÷ 037 1922-1925 1'D1'
E.432 E.432.001 ÷ 040 1928-1929 1'D1'
E.550 E.550.001 ÷ 186 1908-1921 E inizialmente 0501 ÷ 0585
E.551 E.551.001 ÷ 183 1921-1925 E
E.552 E.552.001 ÷ 015 1922-1923 E
E.554 E.554.001 ÷ 183 1928-1930 E
Locomotive a 10000 V ca trifase, 45 Hz
Gruppo Numerazione Anno Rodiggio Note
E.470 E.470.001 ÷ 004 1925-1926 1'D1'
E.471 E.471.001 1928 1'D1' non entrate in servizio; alcune parti poi utilizzate per costruire le E.440 FAV
E.472 E.472.001 ÷ 017 1925-1931 1'D1'
E.570 E.570.001 ÷ 004 1925 E

Elettrificazione a kV in c.c.[modifica | modifica wikitesto]

L'elettrificazione a kV in corrente continua è diventata, a partire dagli anni trenta, lo standard per la rete italiana. Queste locomotive rappresentano la spina dorsale del servizio commerciale, nonché la maggior parte della flotta odierna.

Locomotive delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Locomotore E.326 n.005 presso il Deposito Locomotive di Bologna Centrale - Anno 1980 circa
poi convertite in E.444R Tartaruga Ribollita
in parte, convertite in E.655

Locomotive di altre Imprese Ferroviarie[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive delle ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]

Elettrificazione a 25 kV in c.a. monofase a frequenza industriale (50 Hz)[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive per la progettata rete ferroviaria sarda.

Elettrotreni[modifica | modifica wikitesto]

L'Italia è stata all'avanguardia nel settore dell'alta velocità ferroviaria in servizio commerciale sin dagli anni trenta. Il termine elettrotreno nacque proprio per definire i particolari treni elettrici a composizione inscindibile costruiti in quel periodo.

A scartamento normale[modifica | modifica wikitesto]

poi convertiti in ETR 220 ed ETR 240
3 esemplari adattati temporaneamente alla circolazione sotto rete francese a 1,5 kV sono in seguito ritornati alle specifiche originarie con la classificazione ETR 463 (dovuta a leggere differenze rispetto agli altri)
poi convertiti in ETR 485
  • ETR 600 Nuovo Pendolino
  • ETR 610 Nuovo Pendolino - ex società Cisalpino
  • ETS 11 Elettrotreno Salone
  • FLIRT (ETR 340 per Sistemi Territoriali, ETR 155 e 170 per SAD, e altri)
  • ETR 234
  • ETR 324, Jazz nella versione a quattro casse
  • ETR 425, Jazz nella versione a cinque casse

Sono elettrotreni, in quanto composti da più casse indivisibili, i seguenti elettrotreni, anche se classificati come ALe/Le o EB:


Vengono denominati ETR, anche se non sono elettrotreni ma treni di carrozze speciali trainati da due locomotive in testa e in coda (trazione simmetrica) gli:

  • ETR 500 Frecciarossa (E.404M monotensione o E.404P politensione)

A scartamento ridotto[modifica | modifica wikitesto]

Autotreni[modifica | modifica wikitesto]

Alla metà degli anni 1930 vennero immessi in servizio nelle FS una serie di treni a composizione inscindibile con motore termico per servizi simili a quelli degli elettrotreni sulle linee non elettrificate. Venne quindi coniato un neologismo analogo chiamandoli Autotreni. In tempi recenti la classificazione è stata ripresa per alcuni convogli a composizione bloccata e a trazione termica che sono stati acquistati da diverse società concessionarie italiane.

Automotrici[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici elettriche a 650 V cc, terza rotaia
Gruppo Numerazione Origine Anno Rodiggio
E.10I E.101 ÷ 120 RM 5111 ÷ 5130 1901 Bo'Bo'
E.10II E.100 ÷ 107 1932 Bo'Bo'
E.15 E.151 ÷ 155 RM 5301 ÷ 5305 1903-1904 Bo'Bo'
E.20 E.201 ÷ 216 RM 5131 ÷ 5146 1903-1904 (A1)(1A)
E.60 E.600 ÷ 615 1932 Bo'Bo'
Automotrici elettriche a 3600 V ca trifase, 16,7 Hz
Gruppo Numerazione Origine Anno Rodiggio
E.1 E.1 ÷ 5 RA 30 1902 Bo'Bo'
E.2 E.21 ÷ 25 RA 32 1902 Bo'Bo'

Automotrici elettriche a corrente continua[modifica | modifica wikitesto]

ALe 840 giugno 1983

Le automotrici ad alimentazione elettrica a corrente continua a kV hanno svolto la maggior parte dei servizi locali, assicurando i trasporti per i pendolari e il collegamento coi piccoli centri.

anche noto come Automotrice Eb760 - Eb761 Ferrovie Nord Milano
anche noto come Automotrice Eb710 - Eb711 Ferrovie Nord Milano
anche noto come ETR 245 per Trenitalia

Automotrici termiche a benzina[modifica | modifica wikitesto]

Sono esistiti anche convogli e veicoli automotori alimentati a benzina, poco diffusi e presto sostituiti dai più efficienti motori a nafta.

poi convertite in Automotrice ALUb24 e rimorchio Ln55
poi convertite in Automotrice ALn 72
poi trasformate in Automotrice ALDUb 28, Rimorchio LDn 32 e Rimorchio Ln 64

Automotrici termiche a nafta[modifica | modifica wikitesto]

I rotabili automotori alimentati a nafta sono stati sempre una soluzione adeguata per la riduzione dei costi di esercizio e per la velocizzazione dei servizi di trasporto sulle linee secondarie; spesso utilizzati anche per le relazioni ferroviarie che impegnavano sistemi di alimentazione differenti (corrente continua, alternata monofase o trifase), sono stati la colonna portante del traffico leggero locale e regionale.

Automotrici delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Poi riconvertita in Automotrice FS ALn 556
otto unità riqualificate come Automotrice ALDUn28, due come Automotrice ALDUn32, una come Automotrice DE.041 FTV
Automotrice ALn 668.1502 delle FS in uscita dalle Officine Grandi Riparazioni di Foggia per il collaudo, nel 1991
Automotrice ALTn 444 Belvedere, ALn 772 modificata, poi riportata nel gruppo originario

Automotrici delle ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici di proprietà dell'industria privata[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici ad alimentazione sperimentale[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici a vapore della prima generazione[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici con alimentazioni sperimentali realizzate nella prima metà del XX secolo[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di tre prototipi presentati nel 1938. Cassa e sospensioni erano quelle delle Aln 72.3001 fornite dallo stesso costruttore; interessanti i propulsori, uno per ogni asse motore del carrello, tipo compound a due cilindri affiancati; distributori indipendenti a glifo comandato da eccentrici; il vapore prodotto da una caldaia monotubolare ed a ciclo continuo, sistemata ad una estremità, raggiungeva la ragguardevole pressione di 120 atm. La caldaia era alimentata ad olio pesante, il vapore esausto prima di entrare nel condensatore faceva funzionare gli apparecchi ausiliari. Furono condotte prove con esito deludente sulle linee del compartimento di Firenze; pur dimostrando una marcia molto dolce ed un elevato comfort e raggiungendo la velocità di 120 km orari, vennero alienate nel 1940 alle Ferrovie Padane e, demotorizzate, impiegate come rimorchi.

Automotrici a scartamento ridotto[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici delle Ferrovie dello Stato[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici di ferrovie in concessione[modifica | modifica wikitesto]

Automotrici termiche:

Automotrici diesel-elettriche:

Locomotive da manovra[modifica | modifica wikitesto]

Locomotive elettriche da manovra[modifica | modifica wikitesto]

Mezzi di manovra elettrici, dotati di cabina motrice o unità di trazione da accoppiare

Locomotive Diesel da manovra[modifica | modifica wikitesto]

A scartamento normale[modifica | modifica wikitesto]

Una D.143.

Mezzi di manovra termici per il servizio di stazione

A scartamento ridotto[modifica | modifica wikitesto]

Motocarrelli diesel[modifica | modifica wikitesto]

Carrozze[modifica | modifica wikitesto]

Carrozze passeggeri[modifica | modifica wikitesto]

Lista parziale dei mezzi odierni, a cui vanno aggiunti i mezzi cosiddetti "tradizionali" e i mezzi per funzioni speciali (bagagliai)

Carrozze speciali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Motrici monocabina italiane parte 1: E.453-E.454 | Treni, Ferrovie, e Scala N: Note sparse (1:160)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti