Gone Troppo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gone Troppo
Artista George Harrison
Tipo album Studio
Pubblicazione 5 novembre 1982
Durata 39 min : 07 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Rock
Etichetta Dark Horse Records
Produttore George Harrison, Ray Cooper e Phil McDonald
Registrazione 5 maggio / 27 agosto 1982
George Harrison - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1987)

Gone Troppo è il dodicesimo album solista di George Harrison, pubblicato nel 1982 dall'etichetta Dark Horse Records.

Origine e storia[modifica | modifica sorgente]

Nei primi anni ottanta Harrison era sempre più frustrato dai limiti e dalle imposizioni del music business. I problemi e le lungaggini nella lavorazione di Somewhere in England lo convinsero della necessità di staccare dal mondo della musica e prendersi una lunga vacanza. Il contratto di distribuzione con la Warner Bros. Records prevedeva ancora un album, che Harrison si affrettò a registrare e pubblicare. Per questi motivi fu descritto dall'autore come un album dal dichiarato intento commerciale. Piuttosto ironicamente, il disco fu un tremendo flop. Forse a causa della mancata promozione, ma più probabilmente per la pessima qualità delle canzoni. Gone Troppo è tuttora considerato uno dei peggiori album di un Beatle solista.

Curiose la surreale copertina, lo strano titolo (che significa qualcosa come "Andar fuori di testa ai Tropici") e le dettagliate istruzioni su come preparare dell'ottimo cemento.

Da notare che Circles risale al 1968; si tratta di una canzone composta dopo la celebre visita dei Beatles in India, e non presa in considerazione per il White Album.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Wake Up My Love – 3:34
  2. That's The Way It Goes – 3:34
  3. I Really Love You – 2:54
  4. Greece – 3:58
  5. Gone Troppo – 4:25
  6. Mystical One – 3:42
  7. Unknown Delight – 4:16
  8. Baby Don't Run Away – 4:01
  9. Dream Away – 4:29
  10. Circles – 3:46

Ristampa del 2004[modifica | modifica sorgente]

L'album è stato ristampato su CD nel 2004, sia individualmente sia come parte integrante del cofanetto The Dark Horse Years 1976-1992. La ristampa presenta un suono rimasterizzato, un libretto molto curato (si tratta in realtà di una sorta di poster) e, come bonus track, il demo di Mystical One.

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock