Electronic Sound

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Electronic Sounds

Artista George Harrison
Tipo album Studio
Pubblicazione 9 maggio 1969
Durata 43 min : 50 s
Dischi 1
Tracce 2
Genere Musica elettronica
Etichetta Zapple
Produttore George Harrison
Registrazione novembre 1968 - febbraio 1969
George Harrison - cronologia
Album precedente
(1968)
Album successivo
(1970)

Electronic Sound è il secondo album solista di George Harrison, uscito il 9 maggio 1969 su etichetta Zapple (una sotto-etichetta della Apple Records nata per pubblicare lavori sperimentali. Oltre a questo, l'unico altro album pubblicato dalla Zapple fu Unfinished Music No.2 - Life with the Lions di John Lennon e Yoko Ono).

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Electronic Sound è il primo album al mondo contenente esclusivamente musica elettronica. Si tratta essenzialmente di due lunghi pezzi strumentali suonati da George Harrison utilizzando un sintetizzatore Moog. L'album raggiunse la 191ª posizione nelle classifiche americane (probabilmente per il solo fatto di essere stato pubblicato da un membro dei Beatles); un risultato sorprendente, considerando la sua natura, che lo porterà ad essere per molto tempo uno degli album di musica elettronica più venduti di sempre.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Under the Mersey wall - 18:39
  2. No Time or Space (con l'assistenza di Bernie Krause) - 25:07

Ristampa su CD[modifica | modifica sorgente]

L'album è stato ristampato su CD nel 1995, senza tracce bonus.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock