The Early Beatles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Early Beatles
Artista The Beatles
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 14 giugno 1965
Durata 26 min : 26 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Beat
Rock and roll
Pop rock
Etichetta Capitol Records
Produttore George Martin
Registrazione 4 e 11 settembre,
26 e 30 novembre 1962;
11, 20 e 25 febbraio 1963,
Abbey Road Studios, Londra
Note n. 43 Stati Uniti
Certificazioni
Dischi d'oro 1
The Beatles Stati Uniti - cronologia
Album precedente
(1964)
Album successivo
(1965)

The Early Beatles è un album dei Beatles, pubblicato dalla Capitol Records negli Stati Uniti il 22 marzo 1965. Il disco può considerarsi a tutti gli effetti una raccolta di brani già pubblicati in precedenza dalla casa discografica Vee-Jay all'inizio del 1964 sul disco Introducing... The Beatles. La foto di copertina utilizzata è la stessa del retro dell'LP britannico Beatles for Sale.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Origine e storia[modifica | modifica wikitesto]

La Vee-Jay si era aggiudicata i diritti di pubblicazione dei brani prima che il nome dei Beatles divenisse famoso negli Stati Uniti (questo perché inizialmente la Capitol, divisione statunitense della EMI padrona dell'etichetta dei Beatles Parlophone, si era rifiutata di pubblicare i dischi del gruppo credendo che non avrebbero avuto nessun successo sul mercato USA), così li fece uscire sul mercato ma con scarso interesse da parte del pubblico americano. Dopo che il gruppo divenne popolare anche oltreoceano, la Vee-Jay, detenendo ancora i diritti delle prime canzoni dei Beatles, ripubblicò il tutto, questa volta vendendo milioni di copie. La Capitol cercò di fermare la Vee Jay intimandogli di bloccare la pubblicazione dei brani, però senza successo alcuno. Nell'ottobre 1964, la licenza della Vee-Jay sui diritti di pubblicazione del materiale dei Beatles scadde, e così la Capitol poté finalmente diventare l'unica casa discografica legittimata a pubblicare i dischi della band.

La Vee-Jay produsse quattro album dei Beatles nell'arco di appena quindici mesi (ognuno dei quali entrò in classifica), e quando il materiale fu poi ripubblicato dalla Capitol, i dischi vendettero ancora, ma la più alta posizione raggiunta in classifica fu soltanto la numero 43, il che rese questo disco l'unico album targato Capitol o United Artists dei Beatles a non raggiungere la prima o almeno la seconda posizione in classifica (ad eccezione del disco-documentario The Beatles' Story che si piazzò alla posizione numero 7). Alla fine del 1973, The Early Beatles aveva raggiunto il milione di copie vendute e venne certificato disco d'oro dalla RIAA l'8 gennaio 1974. Il disco venne pubblicato sia in versione mono che in versione stereo. Dato che non esistevano nastri master stereo di Love Me Do e P.S. I Love You, i tecnici della Capitol aggiunsero del riverbero e dell'effetto eco su entrambi i brani così da mascherarne il missaggio mono originale.

L'album è stato ristampato in formato compact disc nel 2006 come parte del cofanetto The Capitol Albums, Volume 2 (n. catal. CDP 0946 3 57498 2 3), sia mono che stereo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

L'album contiene undici delle quattordici canzoni presenti sul primo LP britannico della band Please Please Me. I brani omessi sono: I Saw Her Standing There (inclusa invece in Meet the Beatles!), Misery e There's a Place. Le ultime due tracce, dapprima pubblicate dalla Capitol nel 1965 sulla collana dei singoli "Starline", sarebbero state pubblicate su LP in America solo nel 1980 nella versione statunitense della compilation Rarities. Due ulteriori brani originariamente pubblicati dalla Vee-Jay in America ma non inclusi su quest'album sono: From Me to You (non pubblicata su LP in America fino all'uscita della raccolta 1962-1966) e Thank You Girl (che la Capitol aveva pubblicato sull'LP The Beatles' Second Album).

Lato 1
  1. Love Me Do (John Lennon/Paul McCartney)
  2. Twist and Shout (Phil Medley e Bert Russell)
  3. Anna (Go to Him) (Arthur Alexander)
  4. Chains (Gerry Goffin e Carole King)
  5. Boys (Luther Dixon e Wes Farrell)
  6. Ask Me Why (Lennon/McCartney)
Lato 2
  1. Please Please Me (Lennon/McCartney)
  2. P.S. I Love You (Lennon/McCartney)
  3. Baby It's You (Burt Bacharach, Hal David, e Barney Williams)
  4. A Taste of Honey (Ric Marlow e Bobby Scott)
  5. Do You Want to Know a Secret? (Lennon/McCartney)

Note[modifica | modifica wikitesto]