Tua/Nessuno/Io sono il vento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tua/Nessuno/Io sono il vento
ArtistaMina
Tipo albumEP
Pubblicazione1959
Dischi1
Tracce3 / 4
GenereMusica leggera
Pop
Swing (solo Nessuno)
EtichettaItaldisc EPMH 1010
Registrazionemono
Formati7"
Mina - cronologia
EP precedente

Tua/Nessuno/Io sono il vento è il primo EP di Mina, pubblicato su vinile a 45 giri nel 1959 dalla casa discografica Italdisc.[1][2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Come tutti gli EP pubblicati dall'artista è stato inserito nella discografia ufficiale tra gli album.[1] Analogamente, questi brani sono stati raccolti, insieme a tutti quelli degli altri singoli fino al 1964, nell'antologia del 2010 Ritratto: I singoli Vol. 1.[3]

Sull'immagine di copertina la dicitura Sanremo 1959 dovrebbe rappresentare il titolo dell'EP, ma, a causa della genericità dello stesso, è stato scelto (anche per tutti gli extended play successivi) di costruire il nome utilizzando tutti i titoli dei brani nella loro sequenza di presentazione sul disco e non con il solo titolo del primo brano del lato A (in questo caso Tua), anche per evitare confusioni con i nomi dei singoli in cui ricorrono le stesse canzoni (ad esempio Tua/Nessuno).[1]

I Solitari[4], che accompagnano la cantante nei 3 brani, sono:

Fausto Coelli - batteria
Lino Pavesi - sax
Lamberto "Memo" Fieschi - piano
Ermanno Scolari - contrabbasso
Enrico Grossi - chitarra

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Tua – 2:09 (testo: Bruno Pallesi – musica: Walter Malgoni; edizioni musicali Peer)
  2. Nessuno – 2:14 (testo: Antonietta De Simone – musica: Edilio Capotosti, Vittorio Mascheroni; edizioni musicali Melodi)
Lato B
  1. Io sono il vento – 2:45 (testo: Giancarlo Testoni – musica: Giuseppe 'Fanciulli' [5]; edizioni musicali Accordo)
  2. Sul sito ufficiale di minamazzini.com i brani dei lati A e B sono invertiti rispetto a quelli fisici qui riportati e indicati così anche sulla copertina del disco, la quale inoltre NON menziona l'ultima traccia,[1] peraltro diversa nelle varie discografie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Discografia album, Mina Mazzini, sito ufficiale. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  2. ^ a b Tua/Nessuno/Io sono il vento, in Discografia Nazionale della Canzone Italiana, ICBSA. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  3. ^ Dal 2012 tutte le raccolte NON fanno più parte della discografia ufficiale.
  4. ^ (EN) I Solitari, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 20 aprile 2017.
  5. ^ alias Pasquale Giuseppe Fucilli.
  6. ^ (EN) Tua/Nessuno/Io sono il vento, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  7. ^ (FR) Festival de Sanremo 1959/Tua, in L'enciplopédie en ligne du 45 tours francophone, Encyclopedisque.fr. URL consultato il 12 dicembre 2017.