Shūji Nakamura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Shūji Nakamura (中村 修二 Nakamura Shūji?; Ikata, 22 maggio 1954) è uno scienziato giapponese naturalizzato statunitense, vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 2014, insieme a Isamu Akasaki e Hiroshi Amano «per l'invenzione di diodi a luce blu efficienti che ha consentito di ottenere brillanti fonti di luce bianca a risparmio energetico».

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nakamura ha studiato all'Università di Tokushima e si è laureato nel 1977, ha conseguito il diploma di laurea e, nel 1979, la laurea in ingegneria elettrica. Dopo la laurea, ha soggiornato a Tokushima e ha lavorato per la piccola impresa poi Nichia. Dal 1993, Nakamura è stato direttore della ricerca a Nichia.

Durante il suo soggiorno a Nichia, Nakamura sviluppò il primo LED molto luminoso in nitruro di gallio, il cui vantaggio era di emettere luce blu. Dal 1993, questi LED sono prodotti. Nakamura ha lavorato in questo sviluppo indipendentemente da Isamu Akasaki e Hiroshi Amano dell'università di Nagoya e solo ha iniziato a lavorare nel 1988, molto più tardi di Akasaki e Amano. Come questi, utilizza l'epitassi organometallica di fase vapore (MOVPE) per la produzione di cristalli GaN. Un altro passo importante verso i diodi emettitori di luce blu era il doping di GaN utilizzando l'irradiazione elettronica, scoperto da Akasaki e Amano e questo è stato spiegato ulteriormente da Nakamura. Nel 1994 ha conseguito un dottorato di ricerca presso l'Università di Tokushima. Oltre al LED blu GaN Nakamura sviluppò anche nitruro indio-gallio verde (InGaN LED) e infine un LED bianco. A metà degli anni '90, sviluppò anche un laser blu.

Nakamura ha lasciato il Giappone nel 1999 e ha accettato una professorship presso l'Università della California a Santa Barbara.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze giapponesi[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Cultura - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Cultura
— 2014

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Premio Principe delle Asturie per la ricerca scientifica e tecnica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Premio Principe delle Asturie per la ricerca scientifica e tecnica (Spagna)
— 2008

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN117303471 · ISNI (EN0000 0001 1085 6695 · LCCN (ENn97010137 · GND (DE133300889 · BNF (FRcb137632218 (data)