Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Charles K. Kao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Kuen Kao nel 2004
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la fisica 2009

Charles Kuen Kao 高錕 (Shanghai, 4 novembre 1933) è un ingegnere e fisico cinese. È stato un pioniere delle fibre ottiche nella trasmissione telefonica, tanto da guadagnarsi il titolo di padre delle fibre ottiche[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Shanghai nel 1933, compì i suoi studi in Inghilterra dove ottenne nel 1957 la laurea in ingegneria elettrica all'Imperial College di Londra; lavorò come ingegnere alla Standard Telephones and Cables (STC), che era allora uno dei colossi mondiali nella fabbricazione di cavi telefonici (successivamente, nel 1991 è stata assorbita dalla Nortel).

Nei laboratori della STC iniziò nel 1963 a sperimentare nel campo delle fibre ottiche, convinto che proprio questo mezzo fosse in grado di soppiantare i cavi coassiali in rame, e nel 1966 insieme a George Hockham pubblicò un articolo di importanza fondamentale sull'uso delle fibre ottiche per la trasmissione telefonica: dopo aver dimostrato che la forte attenuazione del segnale nelle fibre era dovuta solo alle impurità presenti nel vetro ed era quindi superabile, Kao fissò in 20 dB/km la massima attenuazione che un cavo in fibra ottica doveva avere per essere praticamente utilizzabile per la trasmissione di segnali telefonici. Quella di Kao fu una sfida che venne raccolta dall'americana Corning Glass, che nel 1970 produsse la prima fibra ottica con attenuazione di 17 dB/km.

In seguito lasciata la STC, Kao fu direttore della ricerca alla ITT, vice-rettore della Università Cinese di Hong Kong, e amministratore delegato (CEO) della Transtech. Attualmente è presidente e amministratore delegato della ITX Services. Ha inoltre un incarico accademico al St. Joseph's College di Hong Kong.[3]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della sua carriera, Kao ha vinto numerosi premi. Tra i più significativi:

  • Nel 1996 ha vinto il Japan Prize per il lavoro svolto sulla fibra ottica.
  • Nel 1999 ha vinto il Draper Prize per i risultati ottenuti nel campo della ricerca ingegneristica.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nobelprize.org - Premi Nobel per la fisica
  2. ^ Assegnato il Nobel per la Fisica, repubblica.it, 6 ottobre 2009. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  3. ^ Informazioni tratte da Jim Erickson, Yulanda Chung - Charles K. Kao in | Asia Now

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jim Erickson, Yulanda Chung - Charles K. Kao in Asia Now

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN108655501 · LCCN: (ENn80133626 · ISNI: (EN0000 0000 8406 0916 · GND: (DE139419047